A- A+
Milano
Infrastrutture, Lupi rassicura Milano: "La Pedemontana si farà tutta"
Maurizio Lupi

Un "tavolo operativo" che "individui le criticita'" e trovi "risposte concrete" per "garantire che le opere connesse ad Expo si facciano". Cosi' Maurizio Lupi e Roberto Maroni descrivono la task force cui hanno dato vita - Regione Lombardia, ministero delle Infrastrutture e Prefettura - per gestire insieme i nodi cruciali di viabilita' e opere in vista dell'Esposizione del 2015. Nel corso della prima riunione del tavolo, a Palazzo Lombardia, il ministro ha garantito, come gia' anticipato ieri, che nel corso della "prossima riunione", il "Cipe approvera' la possibilita' di accedere alla defiscalizzazione per tutta la Pedemontana", l'autostrada che colleghera' la provincia di Varese a quella di Bergamo (intervento che - ha confermato - ha valore pari a 400 milioni di euro).

"Non e' un tavolo formale, una volta alla settimana si fara' il punto", ha spiegato Lupi, tornando sulla nuova struttura che si riunira' tutti i lunedi'. "C'era bisogno di assoluta accelerazione", ha insistito. Soddisfatto Maroni che, lunedi' scorso, aveva presentato al governo la "lista della spesa" delle opere da realizzare in tempo per Expo. "Ringrazio Lupi: per quanto ci riguarda, lui rappresenta il governo per tutte le questioni, anche per l'Ambiente, l'economia e delle finanze", si e' sbilanciato il governatore. "Oggi il ministro Lupi ha confermato che la Pedemontana si fara' tutta", ha poi aggiunto. "C'e' il via libera per il completamento di tutta l'opera e c'e' l'impegno del governo a riguardo. E' un'ottima notizia, ora aspettiamo che il prossimo Cipe formalizzi la decisione della defiscalizzazione dei 400 milioni dell'opera. Il governo ci ha dato la garanzia che i soldi ci sono, e che ci sono tutti, e che verra' fatta tutta l'opera entro il 2017: naturalmente si procedera' per lotti, i primi lotti saranno pronti quest'estate mentre il lotto B1 verra' completato in tempo per Expo". Durante la conferenza stampa il ministro ha confermato che le prime due tratte del lotto 'A' della Pedemontana saranno inaugurate ad agosto e settembre 2014, mentre la tratta 'B1' sara' pronta nell'aprile 2015, gli ulteriori lotti, stando al cronoprogramma fissato, saranno invece completati per il 2017. "Entro l'estate - ha poi aggiunto Maroni - metteremo in esercizio il lotto 'A' della Pedemontana, la Brebemi e l'arco della Teem, mentre entro l'Expo avremo tutta la Teem, il lotto 'B' della Pedemontana e, se il governo dara' i soldi, la Rho-Monza entro il maggio 2015".

Tags:
infrastrutturelupimilano







A2A
A2A
i blog di affari
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.