A- A+
Milano

Pedemontana, Tangenziale esterna di Milano e Brebemi "sono una priorita'" e "voglio che siano realizzate nei tempi previsti". Lo ha garantito il governatore lombardo, Roberto Maroni, in una dichiarazione ai giornalisti, rilasciata prima dell'avvio del tavolo cui sono stati invitati tutti i soggetti, privati e pubblici, coinvolti nella realizzazione delle infrastrutture. Su questo tema, ha garantito, "posso contare sulla forte collaborazione del ministro Lupi". "Si fara' tutta la Teem, tutta la Pedemontana, anche il tratto D, Regione Lombardia e' determinata a risolvere" tutti i problemi, ha assicurato, "Ogni sei mesi faremo un incontro plenario per evitare ritardi e garantire il completamento di tutte le infrastrutture". Maroni ha poi smentito le indiscrezioni di stampa, secondo cui la Regione ha intenzione di acquisire quote della societa' Serravalle. Continuano a remare contro la realizzazione della Pedemontana, i grillini che oggi hanno depositato in commissione Territorio e Infrastrutture del Consiglio regionale lombardo una risoluzione per fermare la costruzione dell'autostrada in questione. Le criticita' rilevate dal M5s sono molteplici, vanno dall'impossibilita' a costruire su "una zona ancora inquinata dalla diossina di Seveso e l'assenza di una copertura finanziaria per la realizzazione dell'intera infrastruttura". (AGI)

Tags:
maronitembrebemi







A2A
A2A
i blog di affari
Due ori italiani a Tokyo 2020, ma “ex aequo” Tamberi (un po’) stonato
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Cassazione, trasferimenti immobiliari e crisi coniugali: la sentenza
Green pass, serve a poco se col vaccino posso comunque contagiare
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.