A- A+
Milano

La missione "educativa" della giunta guidata da Giuliano Pisapia non perde un colpo. Dopo il trattamento area C, contro le auto in centro, dopo l'ipotesi super area C, contro i mezzi commerciali in città, dopo il sostegno spietato al bike sharing, anche perche si arriva prima in bicicletta che col metrò estivo, nelle scuole milanesi, il primo ottobre, i bambini saranno costretti a scegliere la dieta vegana. Milano Ristorazione, la società comunale che serve i pasti a 649 scuole milanesi, dopo aver svolto opera meritoria con diete differenziate e su richiesta, per via delle tradizioni, degli usi e costumi delle migliaia e migliaia di piccoli milanesi d'adozione, ora ha deciso che per gli scolari è arrivato il momento di provare il brivido vegetariano. Che diamine, anche  Umberto Veronesi è vegetariano, e allora, sarà una bella esperienza per i nostri ragazzi, misurarsi con tofu, soia e quinoa, o no? Ma Milano Ristorazione, così pare, vuole andare oltre la cultura vegetariana, che impone di non cibarsi degli animali, ma sceglie l'opzione più radicale: via pollo, pesce, coniglio e manzo, ma, come chiedono i vegani, via anche tutti i derivati, come uova, formaggio, latte eccetera. Ma che senso ha? Si domanda l'ignaro genitore, al quale, probabilmente, non è stato chiesto alcun parere. Certo è molto "politicamente corretto" pedalare per le strade del centro, mentre il garzone dell'idraulico, chiuso nella Panda, dopo aver pagato Area C, va a caccia del parcheggio (a pagamento), ma i nostri ragazzi che cosa hanno fatto di male per privarli anche di una innocua frittatina?

Daniele Bonecchi

Tags:
dietamilano






A2A
A2A
i blog di affari
Il federalismo per salvare la democrazia italiana
Di Ernesto Vergani
AIUTI PER I VOLONTARI, AUDIT ENERGIA, DONATORI SANGUE, INCENDI
Boschiero Cinzia
PENSIONI INTEGRATIVE EUROPEE, WELFARE, FONDI PER SCUOLA E MIGRANTI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.