A- A+
Milano
Le nuove "5 giornate di Milano: l'agenda della mobilitazione No-Expo

Saranno le nuove "cinque giornate di Milano"? I gruppi "No Expo" scaldano i motori in vista dell'esposizione universale e lavorano ad un ricco calendario di eventi per contestare la manifestazione che partirà l'1 maggio. Fulcro della protesta sarà il corteo della "May day parade", che si svolgerà lo stesso giorno e per cui sono previste 20mila persone. Tema principale: diritto alla casa e lotta al precariato. Ma la mobilitazione parte il 29 aprile, con la contromanifestazione di collettivi e centri sociali alla "marcia fascista" in ricordo di Sergio Ramelli. Il 30 aprile tocca al corteo studentesco in centro, con l'avvio del "Campeggio internazionale No Expo". Il luogo esatto è ancora top-secret, ma potrebbe essere un'area dismessa nei pressi del sito di Rho-Pero, che verrà liberata il 3 maggio. Giorno in cui si svolgerà la nuova assemblea per discutere le ulteriori iniziative che acccompagneranno i sei mesi di Expo.

Tags:
no expoexpo







A2A
A2A
i blog di affari
Covid, lockdown in autunno: la colpa sarà dei non benedetti dal siero
L'OPINIONE di Diego Fusaro
E' nata la figura del “Servo di Stato”. Con Draghi il popolo diventa cagnolino
di Maurizio De Caro
"Tutti in presenza". Nessun obbligo vaccinale per la scuola


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.