A- A+
Milano

"Se il Comitato Olimpico premiasse la candidatura italiana per la sede delle Olimpiadi nel 2024, a beneficiare sarebbe anche il sistema economico della città e della regioni ospitanti. E tra Roma e Milano, sarebbe il capoluogo lombardo a creare un maggiore indotto generato esclusivamente dai turisti sportivi solo per l'evento. Se Milano, infatti, sulla scia di Expo 2015, "si portasse a casa" i Giochi olimpici, i benefici economici, per le imprese milanesi e lombarde, legati tra l'altro a ricettività, ristorazione e shopping, sarebbero di circa 1 miliardo di euro", secondo stime diffuse dall'Ufficio studi della Camera di commercio di Monza e Brianza. "Si tratterebbe - spiega l'ente camerale - di circa il 20% in più rispetto all'indotto che si potrebbe generare a Roma per le imprese romane e laziali. Se la capitale riuscisse ad ospitare le Olimpiadi, l'indotto turistico sarebbe di circa 830 milioni di Euro". Le stime sono state realizzate su dati Registro Imprese, Ciset, Eures, Istat, tenendo conto, spiega infine l'ente camerale, tra l'altro, dei flussi turistici nelle precedenti edizioni, della vivacità economica e dell'indotto delle imprese del comparto accoglienza e shopping, della spesa media turistica per eventi di carattere sportivo.

Tags:
olimpiadi milano







A2A
A2A
i blog di affari
Luoghi dell’anima: le “piccole case” di Bruno Messina
di Mariangela Turchiarulo
FSBA: ANNULLATE LE SENTENZE DEL TAR DEL LAZIO
Green pass, non l’avete capito? Non serve a controllare il virus, ma voi
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.