A- A+
Milano
Malpensa, 17 treni in più al giorno per Cadorna

“Non ci sarà nessun ridimensionamento delle corse da Malpensa su Cadorna, contrariamente a quanto annunciato dal Ministero ai Trasporti alcune settimane fa: anzi, il nuovo piano messo a punto da Regione Lombardia prevede un sensibile incremento dei collegamenti ferroviari tra Milano e Malpensa, con 17 corse in più al giorno”. Lo ha annunciato in Commissione Territorio l’Assessore regionale a Infrastrutture e Mobilità Alessandro Sorte, rispondendo a una interrogazione presentata da Alessandro Alfieri (PD). Nello specifico, con l’ausilio dei tecnici regionali, Sorte ha precisato che con il nuovo piano ogni quarto d’ora partirà un treno da Malpensa a Milano e ogni mezzora arriverà un treno da Cadorna su Malpensa e da Milano Centrale su Malpensa: “in ogni caso -ha detto l’assessore- questo piano sarà ora oggetto di verifica e monitoraggio in attesa di assumere a giugno le decisioni definitive su corse e orari”. Alessandro Alfieri ha accolto con favore “il fatto che il nuovo piano non è definitivo ma sarà oggetto di costante e attento monitoraggio, anche perché le modifiche apportate non devono andare a discapito dei pendolari e non devono creare disagi lungo una tratta che è soggetta a forte pendolarismo".

Tags:
alessandro sortemalpensacadorna






A2A
A2A
i blog di affari
Nuovo Direttivo alla Camera Civile Salentina
Sanzioni Covid: arrivano le cartelle pazze
Femmmicidi-infanticidi, riflesso di una Italia che non sopporta le difficoltà
di Maurizio De Caro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.