A- A+
Milano
Maniaco in scooter filmava le minorenni, in casa emerge un museo degli orrori

Girava in scooter per le strade di Pozzuolo Martesana a fare filmati con il cellulare di ragazzine minorenni, che avvicinava con la scusa di chiedere informazioni. Ma nella memoria del suo telefono sono stati trovati anche video di sé stesso nudo in atteggiamenti espliciti. La polizia locale ha sorpreso in azione e fermato un maniaco 51enne di Treviglio, che si ritrova ora con una denuncia per atti osceni e corruzione di minorenni. Inquietante quanto trovato in casa dell'uomo: oltre a decine e decine di video, cd e dvd hard, anche 42 coltelli a serramanico e, nel freezer della cucina, preservativi usati ed un barattolo di miele colmo di liquido seminale. Nonostante il suo comportamento insistente per le strade del paese, nessuno aveva mai sporto denuncia.

Tags:
pozzuolo martesanamaniacopolizia locale






A2A
A2A
i blog di affari
Incostituzionale l'indeducibilità dell'IMU per le imprese: ora i rimborsi
Matrimonio tra Pascale e Turci, l'altro significato...
di Maurizio De Caro
PROGETTI PER LE SCUOLE, CONTRO LA MIOPIA, FONDI PER CONSUMATORI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.