A- A+
Milano
Mantovani: "Cure mediche agli stranieri irregolari? Rivogliamo da Roma ogni centesimo"
mario mantovani

"Nessuna trattativa in corso tra Regione Lombardia e Governo, per il tramite della Prefettura di Milano, sul rimborso delle cure mediche necessarie prestate dal nostro sistema sanitario agli stranieri temporaneamente presenti sul territorio lombardo". Lo dice il vice presidente e assessore alla Salute di Regione Lombardia Mario Mantovani con riferimento alla notizia circolata su alcuni quotidiani, in merito a presunte trattative tra Governo e Regione per il rimborso delle spese mediche sostenute dalla stessa Regione nei confronti di cittadini stranieri temporaneamente presenti sul territorio nazionale. "È infatti in corso, da parte degli uffici della Direzione generale Salute, a seguito di una nota pervenuta dal Prefetto - dice ancora Mantovani -, una puntuale ricognizione sui crediti che le aziende pubbliche lombarde vantano verso il Ministero dell'Interno. Naturalmente - conclude il vice presidente - è ferma intenzione di Regione Lombardia procedere al recupero delle intero credito, fino all'ultimo centesimo"

Tags:
mario mantovanisanitàprofughiprefettura di milano







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, serve a poco se col vaccino posso comunque contagiare
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.