A- A+
Milano
Maroni su Ncd: "Bene mantenere gli impegni presi"

“Abbiamo assunto un impegno qui in Lombardia con le elezioni vinte nel 2013, da allora sono successe tante cose nel Pdl, ma la posizione di tenere gli impegni presi con i cittadini lombardi espressa dall’Ncd è la cosa più giusta. Poi ci sono le questioni politiche nazionali ma sono appunto nazionali. Noi qui in Lombardia abbiamo fatto tantissime cose buone, ne stiamo facendo tante altre e ne faremo ancora tante, per cui registro molto positivamente queste dichiarazioni dell’Ncd lombardo, ma del resto non avevo dubbi che l’Ncd in Lombardia avrebbe tenuto questa posizione, per cui bene e ora continuiamo a lavorare.” Lo ha spiegato il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, rispondendo ad una domanda dei giornalisti circa una dichiarazione del coordinatore regionale Ncd, Alessandro Colucci.


“La Lega di Maroni ha perso, ora c’è la Lega di destra di Salvini. Ncd se ne faccia una ragione: il progetto politico su cui gli elettori hanno votato due anni fa non esiste più”. Lo dichiara il segretario regionale del Pd Alessandro Alfieri in merito alla situazione politica regionale. “La battaglia su riforma sanitaria e referendum sono i sintomi di un malessere più profondo – aggiunge -. Questa maggioranza così divisa non va da nessuna parte”.

Tags:
maronincdregione







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, non l’avete capito? Non serve a controllare il virus, ma voi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Oggetto sociale srl: più è ampio, meno paghi
Gianluca Massini Rosati
L’intelligence come tutela della democrazia del Paese
Daniele Salvaggio, Imprese di Talento


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.