A- A+
Milano

"Regione Lombardia è pronta a studiare un nuovo accordo per la gestione delle case del Comune di Milano che coinvolga tutta l'area metropolitana". Lo ha ribadito il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, questa mattina, a margine della conferenza stampa dopo la seduta di Giunta. "Proprio dando la disdetta della convenzione - ha spiegato Maroni – abbiamo suscitato una nuova valutazione, perchè la vecchia convenzione non aveva più senso, a maggior ragione con l'arrivo della Città metropolitana. Abbiamo dunque formalmente mandato la disdetta, con l'intesa di studiare un nuovo accordo e un nuovo piano a partire da gennaio, altrimenti ognuno gestirà le proprie case. Siamo disponibili a ragionare su un nuovo piano che coinvolga tutta l'area metropolitana, non solo il Comune di Milano". Il presidente ha infatti spiegato che l'assessore alla Casa, Housing sociale e Pari opportun ità Paola Bulbarelli sta lavorando proprio col Comune, per arrivare a un accordo che garantisca alla Città metropolitana "i compiti che la nuova legge stabilisce".

Tags:
maronialerpisapia






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.