A- A+
Milano
Milano, alla fermata del bus ora c'è il wi-fi gratuito

IGPDecaux Innovate ha supportato IWBank nel progetto di scelta ed installazione dei dispositivi di attivazione del WI-FI gratuito in 50 pensiline a Milano in prossimità di aree ad intenso passaggio e di grande richiamo per lo shopping. Il servizio iniziato il 22 aprile terminerà il 18 maggio.

Gli utenti in attesa dei mezzi dei mezzi di trasporto vengono informati del servizio grazie al manifesto pubblicitario che nella parte in alto cita: “Servizio WI-FI Free”. Dopo il 4 maggio, terminata la campagna di comunicazione, il servizio rimarrà attivo e sarà comunicato grazie ad una vetrofania posta sul cristallo sul retro della pensilina.

L’attesa dei mezzi si completa di un servizio utile alle persone in mobilità. Gli spostamenti  urbani vengono spesso impegnati dagli utenti in attività digitali con i propri smartphone. In questo caso, gli utenti accendono al servizio tramite l’App IWbank Free WI-fi che consente di accedere gratuitamente ad internet  mediante le proprie credenziali Facebook e Google+ .

Tags:
milanowifi







A2A
A2A
i blog di affari
Covid, lockdown in autunno: la colpa sarà dei non benedetti dal siero
L'OPINIONE di Diego Fusaro
E' nata la figura del “Servo di Stato”. Con Draghi il popolo diventa cagnolino
di Maurizio De Caro
"Tutti in presenza". Nessun obbligo vaccinale per la scuola


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.