A- A+
Milano
Milano-Malpensa, confermati i treni aggiuntivi (anche dopo Expo)
alessandro sorte

"Con la chiusura di Expo, tutti i treni Cadorna-Malpensa fermeranno anche a Busto Arsizio e Saronno. E ci sara' un treno ogni 15 minuti tutto il giorno da/per Milano (ogni 30' per Cadorna e ogni 30' per Centrale)". Lo ha annunciato l'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilita' Alessandro Sorte, al termine dell'incontro con il Comitato pendolari di Busto Arsizio. "Grazie anche all'impiego del nuovo materiale rotabile - ha aggiunto Sorte - siamo riusciti a confermare tutti i potenziamenti ferroviari su Malpensa che avevamo adottato per l'esposizione universale". Questo significa che, oltre ai 130 collegamenti quotidiani fra Milano e Malpensa, sono confermate anche le 17 corse aggiuntive, che si attestano sulla stazione Centrale di Milano attivate per Expo. Le modifiche entreranno in vigore con il prossimo cambio orario (previsto fra la notte di sabato 12 e domenica 13 dicembre) e avranno le seguenti conseguenze: 1 minuto in piu' di percorrenza su tutti i treni: si passa da 35' a 36' di percorrenza dell'intera tratta, con arrivi posticipati di 1' a Malpensa e partenze anticipate di 1' da Malpensa; in partenza da Malpensa i treni per Cadorna e per Centrale partiranno ogni 30' distanziati tra loro di 14'/16' (oggi sono distanziati tutti di 15'). "L'apertura del collegamento T1-T2 previsto per il prossimo anno - ha aggiunto Sorte - permettera' di introdurre ulteriori accorgimenti sul sistema e di cogliere alcune opportunita' che andranno valutate singolarmente per definire l'assetto definitivo del piano d'offerta". Per tutti i treni il nuovo capolinea di Malpensa sara' spostato al T2. In questo modo sara' possibile ricostruire l'equidistanza a 15' tra tutti i treni in partenza da Malpensa e sara' possibile rivalutare l'assetto complessivo delle fermate.
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
expomilano-malpensaalessandro sorte






A2A
A2A
i blog di affari
BANDI ERASMUSPLUS, AIUTI AI GIOVANI, ESSP PER SICUREZZA SOCIALE LAVORATORI
Boschiero Cinzia
Unioni civili, l'iter da seguire se si vuole divorziare
di Avv. Francesca Albi*
Svizzera, sì al Green Pass: il golpe globale del regime sanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.