A- A+
Milano
cane cercasoldi (3)

Un 49enne brinazolo trova una valigetta con 105mila euro per strada, a Monza, in via San Gerardo, e la restituisce: si trattava presumibilmente di una parte di bottino di un furto, "persa per strada". Il proprietario è un berlinese di 72 anni che avrebbe dovuto utilizzare quella somma per un evento in programma all'Autodromo. La restituzione del danaro è avvenuta presso il Commissariato di Polizia monzese di viale Romagna, il protagonista dell'episodio ha voluto restare anonimo ma ha raccontato di aver trovato la valigetta tra due auto parcheggiate, per caso, mentre passeggiava.

Una delle due vetture aveva il finestrino rotto, si presume quindi che la valigetta possa essere scappata di mano a dei ladri in fuga. All'interno l'uomo vi ha trovato, oltre a 105mila euro in contanti, anche alcuni documenti che gli hanno permesso di risalire al proprietario. Si tratta di un cittadino tedesco, un berlinese di 72 anni, che lavora per un'azienda di Lissone. I due entrano in contatto e l'uomo da appuntamento presso il commissariato al tedesco che, nel frattempo aveva già sporto denuncia presso i carabinieri per la scomparsa della preziosa valigetta.

Tags:
soldimonzavaligetta







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.