A- A+
Milano
Morta a nove mesi: poche settimane prima portata al pronto soccorso con febbre alta

Aurora, la bambina morta a nove mesi nell'abitazione di via Severoli, quartiere Primaticcio, era stata portata al pronto soccorso dai genitori in almeno due occasioni. E se ora per la sua tragica morte sono proprio la mamma ed il papà ad essere indagati per maltrattamenti in famiglia aggravati, il pm Cristian Barilli ha aperto un nuovo fronte con il sequestro delle cartelle cliniche, ora all'esame degli inquirenti. I medici avevano visitato la piccola, che aveva la febbre alta, ma non avevano segnalato situazioni particolarmente gravi. L'autopsia è prevista per venerdì: la bimba portava segni di denutrizione e piaghe da decubito, ma apparentemente non di percosse.

Tags:
neonata mortamilanomaltrattamenti in famiglia







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.