A- A+
Milano

 

albero tiffany

BANNER

Milano si illumina per Natale grazie al progetto ‘Iluminami’, l’evento centrale del ‘Biancoinverno 2013-2014’. Un albero di Natale di 30 metri in Piazza Duomo, oltre venti spazi – in centro come in periferia – illuminati e animati per coinvolgere i milanesi di tutte le età. Queste alcune delle caratteristiche del progetto “Illuminami” promosso dal Comune e in fase di definizione in questi giorni. Il progetto rappresenta una novità assoluta. Per la prima volta, infatti, l’Amministrazione garantisce tantissime iniziative, dall’albero in piazza Duomo alle luminarie sparse per la città (come via Traversi a Quarto Oggiaro): il tutto a costo zero per Milano.

Questo è stato possibile grazie ad un bando che ha individuato una società capace di raccogliere alcuni sponsor decisi ad investire su Milano e sul progetto “Illuminami”. Così, grazie all’impegno di un pool di aziende – in prima fila DHL Express, main sponsor del progetto -, potremo tutti godere di un Biancoinverno senza alcun onere per le casse pubbliche. “Come già accade in tante altre città del mondo – ha dichiarato l’assessora al Tempo Libero Chiara Bisconti – le aziende che vivono e operano sul territorio contribuiscono all’abbellimento e alla vivacità del tessuto urbano nel periodo delle festività natalizie.

In questo modo avremo per le feste una Milano illuminata e animata attraverso un progetto d’insieme con una regia organica e coerente”. Il tutto con un’attenzione alla sostenibilità: led e illuminazioni saranno tutte a basso consumo energetico, l’albero con certificazione della Corpo Forestale dello Stato. Infine, i cittadini saranno coinvolti direttamente attraverso un concorso fotografico che avrà come soggetto la città. Un modo per i milanesi di scoprire e raccontare la Milano natalizia.

Tags:
natalealberomilano







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.