A- A+
Milano
Pantigliate, materna invasa dai topi

Scuola materna di Pantigliate chiusa sino a fine settimana. Il motivo? E' in corso una disinfestazione dai topi, che hanno invaso l'edificio. E la questione diventa anche politica, con il Pd locale che accusa il sindaco Claudio Veneziano e la sua Giunta di aver conosciuto la situazione già da diversi giorni e di non essere intervenuto avvisando i genitori. "Quest'anno pare ci sia stata un'invasione di topi - ha replicato il primo cittadino - e il nostro paese non è stato certo l'unico del territorio ad avere questo problema. Fra l'altro, la ditta Scarel di Turano Lodigiano, incaricata della disinfestazione delle nostre scuole, aveva già effettuato un sopralluogo a novembre trovando tutto regolare. Non è vero quindi che non ci siamo mossi prima. Capisco il disagio delle mamme ma non ci è stato possibile avvisarle in tempo: la segnalazione ci è arrivata venerdì e, durante il fine settimana, abbiamo incaricato la ditta Scarel di verificare il fatto prima di rischiare di creare falsi allarmismi. Comprovata l'esistenza di topi, lunedì abbiamo chiuso la scuola per permettere tutte le necessarie azioni da intraprendere in questi casi: disinfestazione generale e sanificazione di aule, locale mensa, giochi e tutti gli spazi all'interno della scuola".

Tags:
pantigliatematernatopi







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo
Green Pass, prove generali della società del controllo biopolitico totalitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.