A- A+
Milano

 

david gentili

 

Tessere del Pd "a saldo" per invogliare gli iscritti a votare alle primarie per l'elezione del segretario provinciale milanese. La denuncia di Davide Gentili arrivato terzo e quindi escluso dal ballottaggio che, il 4 novembre, vedrà confrontarsi il renziano Pietro Bussolati e l'ex sindaco di Rho, Arianna Cavicchioli. Intanto in Regione vanno al ballottaggio Brescia, Varese e Mantova. Tutti i dati Tessere del Pd "a saldo" per invogliare gli iscritti a votare alle primarie per l'elezione del segretario provinciale milanese. E' quanto denuncia uno dei quattro candidati alla competizione, il consigliere comunale milanese, David Gentili con un post sulla sua pagina facebook. Ieri "alcuni circoli a Milano hanno deciso autonomamente di interpretare una circolare di Davide Zoggia proponendo la tessera del Pd con un supersconto a 15 euro", scrive Gentili, arrivato terzo e quindi escluso dal ballottaggio che, il 4 novembre, vedra' confrontarsi il renziano Pietro Bussolati e l'ex sindaco di Rho, Arianna Cavicchioli. Tessere del Pd "a saldo" per invogliare gli iscritti a votare alle primarie per l'elezione del segretario provinciale milanese.

E' quanto denuncia uno dei quattro candidati alla competizione, il consigliere comunale milanese, David Gentili con un post sulla sua pagina facebook. Ieri "alcuni circoli a Milano hanno deciso autonomamente di interpretare una circolare di Davide Zoggia proponendo la tessera del Pd con un supersconto a 15 euro", scrive Gentili, arrivato terzo e quindi escluso dal ballottaggio che, il 4 novembre, vedra' confrontarsi il renziano Pietro Bussolati e l'ex sindaco di Rho, Arianna Cavicchioli. "Un mio amico ha pagato la tessera 60 euro", sostiene Gentili, altri, "nello stesso circolo, 30". "Ho chiesto che la commissione provinciale per il congresso decida cosa fare", prosegue, e "metta a disposizione i dati: quante tessere vendute in saldo e quanti circoli abbiano applicato il supersconto".

Pd: congressi, ballottaggi a Brescia,Varese e Mantova - Dopo Milano, i congressi per eleggere il segretario provinciale del Pd finiranno con un ballottaggio anche a Brescia, Varese e Mantova. Nella seconda giornata di primarie in Lombardia sono stati eletti, invece, i segretari delle altre otto province: Gabriele Riva ha vinto a Bergamo; Savina Marelli a Como; Matteo Piloni a Cremona; Fausto Crimella a Lecco; Mauro Soldati a Lodi; Pietro Virtuani nella provincia Monza-Brianza; Alberto Lasagna a Pavia; e Salvatore Ambrosi a Sondrio. (AGI) (AGI) - Milano, 27 ott. - A Varese, vanno al ballottaggio, il 4 novembre, Samuele Astuti (44,88%) e Luca Carignola (41,64%). A Brescia, il 9, Michele Orlando (35,17 %) e Pietro Bisinella (34,08 %,). A Mantova, Candido Roveda (34,9%) e Antonella Forattini (32,7).

Tags:
pdtesserescandalo






A2A
A2A
i blog di affari
Nuovo Direttivo alla Camera Civile Salentina
Sanzioni Covid: arrivano le cartelle pazze
Femmmicidi-infanticidi, riflesso di una Italia che non sopporta le difficoltà
di Maurizio De Caro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.