A- A+
Milano

Ha minacciato un senzatetto disabile con un collo di bottiglia per rubargli soldi e cellulare e lo ha picchiato ripetutamente con calci e pugni, provocandogli tagli al viso ed escoriazioni in varie parti del corpo. M.C., un romeno di 35 anni senza fissa dimora, è stato arrestato per rapina ed estorsione dagli agenti della Polizia locale guidata dal Comandante Tullio Mastrangelo, giunti sul posto nel corso della lite.

Giovedì pomeriggio, in viale Corsica, la pattuglia dei Vigili in servizio nella zona ha notato la colluttazione e si è subito avvicinata ai due. Il disabile giaceva per terra e cercava con un braccio di difendersi dai colpi dell’aggressore, che prima lo ha minacciato e ferito con un coccio di bottiglia e poi lo ha preso a pugni. Il romeno, in stato di ubriachezza, aveva infatti cercato di estorcere al disabile il telefono cellulare e i soldi, usando come arma impropria la bottiglia di vetro rotta. Quando la vittima si è rifiutata di consegnarli i suoi beni, l’aggressore è passato dalle minacce alle vie di fatto.
L’episodio brutale è terminato solo grazie all'intervento tempestivo degli agenti che sono riusciti a separare l'aggressore dalla vittima e ad ammanettarlo. L’uomo, infatti, ha avuto atteggiamenti aggressivi anche nei confronti dei Vigili e, nel tentativo di dar seguito alla violenza, ne ha colpito uno al volto con una gomitata.

La vittima, un italiano di 50 anni con disabilità su una sedia a rotelle, è stato soccorso dall’ambulanza e ricoverato in ospedale per le cure.

"Fondamentale per l'arresto e per evitare peggiori danni alla persona con disabilità - ha spiegato l'assessore alla Sicurezza Marco Granelli - è stato il tempestivo intervento della Polizia locale che si trovava nelle vicinanze. La presenza sul territorio sempre più capillare è importante per garantire queste operazioni in città, in centro come in periferia. Questo l'impegno dell'Amministrazione comunale, anche d'estate".

Tags:
disabile







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass obbligatorio e lockdown annunciati: il ritorno alla nuova normalità
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati
Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.