A- A+
Milano
Tumori in Pirelli, per 8 ex dirigenti chieste pene sino a 8 anni

Il pm di Milano Maurizio Ascione ha chiesto 8 condanne, comprese tra i tre e gli otto anni di reclusione, per altrettanti ex dirigenti della Pirelli imputati in relazione a piu' di una ventina di casi di operai morti o che si sono ammalati di forme tumorali a causa dell'amianto, dopo avere lavorato negli stabilimenti milanesi della Pirelli. Le accuse per loro sono di omicidio colposo e lesioni. Gli operai lavorarono nell'azienda tra la fine degli anni '70 e la fine degli anni '80. Per altri tre imputati il pm ha chiesto l'assoluzione in quanto sedettero nel cda della societa' solo per 12 mesi e quindi sono "piu' difficilmente individuabili come responsabili"

Tags:
pirellicondanna







A2A
A2A
i blog di affari
Matteo Pittaluga: l'aspetto mentale per diventare Social Media Manager
Dario Ciracì
il project financing collegato al partenariato pubblico privato (seconda parte
Il mercato dei corsi fitness e le prospettive post-pandemia
Elena Vertignano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.