A- A+
Milano
I militanti Pd criticano Pisapia. Che replica: "Non avete più entusiasmo"

di Fabio Massa

Se non un processo, di certo non un successo. Si può riassumere così, stando alle informazioni raccolte da Affaritaliani.it, la prima tappa del minitour di Giuliano Pisapia nei quartieri di periferia, davanti ai militanti del Partito Democratico. Un minitour che colpisce per l'essere stato praticamente non reclamizzato, quasi "nascosto". Comunque, malgrado tutto, davanti al sindaco sono accorse circa 130 persone nella sede del consiglio di zona di viale Tibaldi. Insieme al primo cittadino il segretario metropolitano Pietro Bussolati e l'assessore ai Trasporti Pierfrancesco Maran. I democratici delle zone 5 e 6 non le mandano a dire a Pisapia. A partire dal presidente di zona 6 Gabriele Rabaiotti, che legge una lettera aperta che i presenti definiscono "costruttiva ma dura". Dopo l'introduzione di Pietro Bussolati, sono circa 15 gli interventi che spaziano dalle azioni amministrative per le periferie alla questione dell'Aler.

Il sindaco prova a rispondere, poi chiede aiuto: "Abbiamo vinto anche grazie a voi, ma il vostro entusiasmo si è affievolito - il concetto espresso da Pisapia alla fine dell'assemblea - Non posso fare tutto da solo con i dodici apostoli". Insomma, la base mormora. Pisapia prova a raccontare di "Bookcity, un evento che tutti ci invidiano", che vuol dire coinvolgimento delle periferie (e che fu alla base di una polemica rovente con Stefano Boeri sulla primogenitura). Cita i fondi stanziati per gli anziani. Alle 23.30 finisce tutto. La prima tappa del minitour non è stata di certo un successo. Ma nemmeno un processo. E questo è già qualcosa.

"Una ricostruzione un po' forzata, per dirla tutta - commenta il segretario Pietro Bussolati - Ieri sera c'è stato un confronto costruttivo, volto a capire quali sono i miglioramenti che si possono fare e rilanciare l'azione che il Pd deve avere nei confronti dell'amministrazione. Il Pd è stato troppo spesso ai margini del lavoro per Milano. E' giusto che per primi noi ci responsabilizziamo e diventiamo tutti comunicatori delle tante cose che facciamo nelle zone della città. Questo è il primo di una serie di incontri. Inviteremo al prossimo incontro i giornalisti: sarà dedicato al tema del Parco di Trenno.

@FabioAMassa

BOTTA E RISPOSTA

"Non so quali siano le fonti di Affari Italiani, ma di certo consiglio di cambiarle. Il Sindaco ieri sera nell’incontro con il Pd non ha mai pronunciato la frase ‘il vostro entusiasmo si è affievolito’ e neppure ha mai parlato di ‘apostoli’. Ha detto invece che è necessario un lavoro comune tra giunta, consiglio comunale e partiti di maggioranza per il governo della città e per far conoscere a tutti i risultati positivi dell’Amministrazione. Un concetto peraltro espresso in numerose occasioni. Posso testimoniare, visto che ero presente all’incontro, che il clima era molto positivo tanto che molti degli intervenuti hanno chiesto al Sindaco di ricandidarsi nel 2016 alla guida della città”. Marco Dragone, portavoce sindaco Pisapia.

Le fonti di Affaritaliani.it sono varie, autorevoli, e tutte presenti all’incontro di ieri sera. Non vedo nessuna necessità di cambiarle con comunicati stampa politicamente corretti. Nel merito: non ho mai scritto le esatte parole di Pisapia (così come ben precisato nell’articolo), ma i concetti espressi. Che confermo in toto. Pisapia ha parlato di un entusiasmo che si è affievolito e della necessità di non far fare tutto a sindaco e giunta. Non metto in dubbio che molti hanno chiesto al sindaco di ricandidarsi (essendo un’assemblea di militanti Pd, che fino a prova contraria è partito di maggioranza). Il dato politico è che non è stato un successo e non è stato un processo, esattamente come attacca l’articolo. Certo non è stato un bagno di folla osannante come si potrebbe evincere dalla precisazione di Dragone. Se questa impostazione (niente successo, niente processo) verrà confermata lo vedremo. Presto, stando a quanto dice ad Affari il segretario Bussolati, visto che giovedì prossimo il minitour dovrebbe parlare di Parco Trenno. Fabio Massa

Tags:
pisapiapd







A2A
A2A
i blog di affari
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.