A- A+
Milano
Comune di Milano. Lite tra Pisapia e il Pd

"Non mi faccio certo dettare l'agenda dalla segreteria nazionale del Pd". Il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, a margine del convegno sui diritti dei migranti promosso dalle Acli, replica a muso duro all'ultimatum del Pd, in particolare di Lorenzo Guerini, a lui rivolto per una decisione sulla sua ricandidatura a sindaco nel 2016.

"Manca più di un anno e sei mesi alle elezioni e da parte mia non ho dubbi né tentennamenti sulle priorità della città e sul futuro di Milano", ha detto Pisapia. "Onoro il mio impegno con i milanesi lavorando giorno e notte per affrontare e risolvere in modo positivo le sfide che attendono la città: casa, internazionalizzazione, Expo, sviluppo economico e sociale, tutela dei diritti soprattutto delle fasce più deboli, anche nella prospettiva della città metropolitana. E lo sto facendo in un continuo e costruttivo dialogo e confronto con le forze politiche della coalizione, con i capigruppo e con i consiglieri comunali che mi sostengono".

Comune Milano: Salvini, Pisapia come Marino,Pd vede fallimento

"Mi sembra che sia sulla stessa barca di Ignazio Marino e che dal Pd riconoscano il fallimento". Cosi' Matteo Salvini, contattato al telefono, ha commentato le indiscrezioni - smentite dal Pd - di un presunto ultimatum da parte dei Democratici a Giuliano Pisapia affinche' sciolga la riserva su una sua eventuale ricandidatura a sindaco di Milano nel 2016. "Pisapia in se' e' una brava persona - ha poi aggiunto il segretario federale della Lega Nord - ma ha una squadra che non e' all'altezza". "Spero solo che si trascinino nelle polemiche per un anno e mezzo e che vadano avanti ad amministrare la citta', non la tengano ostaggio di questa rissa", ha continuato Salvini. Il quale ha confermato l'intenzione a sfidare Pisapia o un eventuale altro candidato di centro-sinistra alle amministrative milanesi del 2016. "Se non saro' impegnato in una battaglia politica sul fronte nazionale, ci sono assolutamente: vedere Milano cosi' mi fa male", ha concluso.

Tags:
pisapia







A2A
A2A
i blog di affari
Covid, lockdown in autunno: la colpa sarà dei non benedetti dal siero
L'OPINIONE di Diego Fusaro
E' nata la figura del “Servo di Stato”. Con Draghi il popolo diventa cagnolino
di Maurizio De Caro
"Tutti in presenza". Nessun obbligo vaccinale per la scuola


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.