A- A+
Milano
Milano violenta/ Riconsegna il portafoglio. Si becca due coltellate

Ha raccolto un portafoglio, lo ha riconsegnato al proprietario ma è stato scambiato per un ladro, prendendosi anche due coltellate. E' quanto accaduto a un ragazzo di 23 anni nella notte, a Milano, nella zona di piazza Imperatore Tito. Verso le 3.20, gli agenti di polizia sono intervenuti con il 118 per soccorrere il ragazzo che, stando a quanto ricostruito, avrebbe solamente fatto il suo dovere, trovando un portafoglio per strada e riconoscendone il proprietario, poco distante da lui, dalla foto sulla carta d'identità.

Il proprietario, avuto indietro il portafoglio, non ha trovato al suo interno 20 euro ed è tornato indietro aggredendo il 23enne e minacciando la sua compagnia. Ad avvicinarsi, anche un amico dell'aggressore, che ha colpito il ragazzo con due coltellate ai fianchi. Il giovane è stato quindi trasportato in codice rosso al Fatebenefratelli di Milano ma non risulterebbe in pericolo di vita. Il gruppo di aggressori si è poi allontanato in auto minacciando di morte gli amici del ragazzo ferito.

Tags:
portafoglio







A2A
A2A
i blog di affari
E' nata la figura del “Servo di Stato”. Con Draghi il popolo diventa cagnolino
di Maurizio De Caro
"Tutti in presenza". Nessun obbligo vaccinale per la scuola
Passa la linea Draghi: via libera all'agenzia cyber


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.