A- A+
Milano
Preti, operai, dentisti e... Pavia, il giro delle lucciole

Nuove rivelazioni dall'inchiesta Alba Nostra 2, che ha sgominato una rete di sfruttamento della prostituzione a Vigevano (Pavia). Le intercettazioni telefoniche svelano il giro dei clienti delle lucciole: spuntano nomi di impiegati, operai, dentisti, professionisti e persino preti. Coinvolto un sacerdote dell'hinterland milanese.

Insomma, c'era davvero di tutto. Nessuna distinzione di classe sociale tra gli aficionados delle prostitute sfruttate dalle due bande di romeni e albanesi sgominate dai carabinieri di Vigevano la scorsa settimana. Come spiega il Giorno, sono oltre due milioni le intercettazioni telefoniche che fanno parte dell'inchiesta. Tra i clienti ci sarebbe anche un sacerdote che vive nell’hinterland di Milano e che incontrava uno dei protettori, che non aveva difficoltà ad avere rapporti con uomini.

Per incontrare le ragazze c’era anche chi era disposto a percorrere centinaia di chilometri, come un ricco imprenditore edile del Lazio, che si vantava di essere parlamentare, particolare smentito dalle indagini. La sua ragazza preferita, spiega il quotidiano lombardo, era una venticinquenne romena nota con il soprannome di ‘Pissy’, una di quelle più richieste perché per nulla intimorita dalle richieste estreme. Ed era lei l’attrice principale del filmini di genere ‘scat’ che venivano registrati in un maneggio di Cilavegna e che venivano poi rivenduti attraverso siti Internet criptati. I clienti, tra i quali un dentista della Lomellina, sborsavano anche migliaia di euro per partecipare a incontri sessuali estremi. 

Tags:
pavialucciolepretioperaidentisti







A2A
A2A
i blog di affari
Oggetto sociale srl: più è ampio, meno paghi
Gianluca Massini Rosati
L’intelligence come tutela della democrazia del Paese
Daniele Salvaggio, Imprese di Talento
Solidarietà ai bielorussi contro Lukashenko, ultimo dittatore d’Europa
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.