A- A+
Milano
Berlusconi bikemi

Sono 252 gli abbonamenti annuali al servizio di 'bike sharing' di Milano sottoscritti solo nella settimana di Ferragosto, oltre 12.600 i prelievi di biciclette gialle registrati negli stessi giorni nelle 187 stazioni del territorio comunale, vale a dire circa 3.600 in piu' rispetto allo scorso anno. Per 'Bikemi' e' un vero boom, se si considera che il numero di nuovi abbonamenti - offerti fino al 26 agosto al prezzo scontato di 26 euro, invece che 36 euro - solo nella settimana centrale di agosto e' cresciuto del 425%.

Turisti e milanesi rimasti in citta' hanno scelto la bicicletta soprattutto il 13 agosto, quando sono stati registrati 2.472 prelievi di bici e sono stati sottoscritti 89 abbonamenti. Nel giorno di Ferragosto gli utilizzi sono passati dagli 864 del 2012 ai 1.215 di quest'anno. D'altra parte - ricorda il Comune di Milano - sono aumentate, in proporzione, anche le stazioni: se nel mese di agosto del 2012 erano 141 quelle attive, oggi sono 187 (+32%), per un totale di 3.330 bici in condivisione messe a disposizione di chi vuole pedalare.

Durante la settimana di Ferragosto la presenza dei milanesi in citta' e' aumentata del 5% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Tradotto in valore assoluto, si stima che quasi 850 mila persone siano rimaste a casa negli ultimi giorni. E' quanto emerge dall'analisi dei consumi dell'acqua e della raccolta rifiuti di MM e Amsa. Dati in crescita anche per i turisti: i pernottamenti negli alberghi, infatti, sono aumentati del 4% rispetto a un anno fa.

Sempre in tema di visitatori, il dato sorprendente di quest'anno riguarda le famiglie: il 45% di coloro che scelgono Milano come meta turistica e' rappresentato dai nuclei familiari. Crescono in particolare i turisti tra i 20 e 42 anni, che rappresentano ormai la meta' del totale. Bassa la presenza dei minorenni (6%), in calo quella dei singles, che spesso sono in viaggio anche per lavoro (45%). I turisti piu' numerosi sono i russi, con quasi il 10% delle presenze, seguiti da giapponesi, francesi, cinesi e dai tedeschi. Le prime tre nazionalita' citate rappresentano circa un quarto degli arrivi stranieri (oltre il 24%). Inoltre, il 14% dei turisti viaggia in gruppo. L'assessore comunale al Commercio, alle attivita' produttive e al turismo, Franco D'Alfonso, spiega: "Ogni estate Milano e' sempre piu' viva, piu' abitata, piu' aperta: crescono gli eventi culturali e un minor numero di attivita' commerciali chiude i battenti". Quest'anno le manifestazioni culturali in citta' "sono state 887" e "l'aumento del 5% dei milanesi nella settimana di Ferragosto e' confermato dall'aumento del 3% del consumo di acqua e del 3,3% della raccolta dei rifiuti".

Tags:
bikemiferragosto







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.