A- A+
Milano
Risorse umane in un mondo che cambia: il convegno Apis
apis

Apis - Global Talent Partners completa il suo primo anno di attività nel campo delle risorse umane con la serata del 23 aprile al prestigioso Hotel Palazzo Parigi a Milano. Titolo dell'evento: "Global talents in a changing world". Le risorse umane, il più importante asset di tutte le aziende: questo il tema che verrà affrontato durante l'incontro, moderato da Umberto Malusà.

Ci saranno Oliver Galea, amministratore delegato di Price Waterhouse Coopers Advisory, Andrea Ghizzoni, Country Director We Chat, e Massimo Tammaro, già comandante della pattuglia acrobatica nazionale "Le frecce tricolori", consulente della Ferrari. Il presidente di Apis Mario F.Patrocollo e i managing partners Beata Brozek e Guglielmo Sallustio hanno creato un anno fa una società innovativa nel mondo della consulenza delle risorse umane, alla ricerca di talenti la dove si trovano, senza frontiere geopolitiche.

Tags:
apisrisorse umaneumberto malusàoliver galeamario patrocollo







A2A
A2A
i blog di affari
"Unite civilmente, se una delle due morisse a chi va l'eredità?"
di Avv. Violante Di Falco *
De Donno, eroe della medicina democratica che non piaceva ai potenti D. FUSARO
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Salento: pastella, cozze aperte all’ampa... Chi l'ha detto che si mangia male?
di Francesca Micoccio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.