A- A+
Milano
"Riti sessuali" per le adolescenti di una casa famiglia nel Bresciano: due indagati

Sono almeno otto le ragazzine tra gli 11 e i 17 anni ad aver raccontato agli inquirenti degli inquietanti riti di iniziazione a sfondo sessuale cui erano sottoposte come ospiti della comunità di Berzo Demo, in Vallecamonica, nel Bresciano. I fatti risalgono al periodo dal 2006 al 2013 e la Procura di Brescia ha rinviato a giudizio i due figli del titolare della casa famiglia, che all'epoca ospitava solo ragazze. Le storie sono emerse a partire dalla confidenza fatta da una undicenne in una lettera indirizzata alla madre. Altri riscontri sono giunti da quanto raccontato da altre ospiti una volta divenute maggiorenni, dopo aver abbandonato la struttura, verso la quale non sono scattati provvedimenti.

Tags:
valcamonicasessoadolescenticasa comunità







A2A
A2A
i blog di affari
E' nata la figura del “Servo di Stato”. Con Draghi il popolo diventa cagnolino
di Maurizio De Caro
"Tutti in presenza". Nessun obbligo vaccinale per la scuola
Passa la linea Draghi: via libera all'agenzia cyber


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.