A- A+
Milano
Rocca (Assolombarda): "Le inchieste? Rischiano di ritardare Expo"

twitter@paolofiore

"L'Expo sarà un successo, nonostante tutto". In due parole, il presidente di Assolombarda, Gianfelice Rocca, descrive l'impatto delle inchieste giudiziarie sull'esposizione universale. E, intervistato da Affaritaliani.it, spiega: "Questi problemi sono un duro colpo. C'è il rischio di ritardare la partenza di Expo. Non ce lo possiamo permettere".

"E' il momento di una riflessione seria. Continuiamo ad agire ma ogni 10-15 anni scopriamo di essere tornati alla casella di partenza". Dal palco dell'assemblea annuale di Assolombarda, il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, era stato meno felpato: "Chi ruba stia fuori da casa nostra". 

Se Expo è "in zona Cesarini", Rocca guarda già oltre il 2015 e lancia l'idea Nextpo, un progetto di riconversione che mira, spiega Mr Techint ad Affari, "a trasformare l'area Expo in un hub della conoscenza dove le grandi imprese interagiscono con i centri di innovazione". Una sorta di Silicon Valley alla milanese.

LEGGI LA RELAZIONE INTEGRALE
DI GIANFELICE ROCCA

Tra ripresa che tarda ad arrivare e inchieste, il presidente di Assolombarda richiama le imprese alle proprie responsabilità. Non pronuncia il nome di Renzi, ma afferma che "un uomo solo non può cambiare il Paese". Rocca invita l'industria italiana ad aprirsi all'internazionalizzazione, perché "quello che ieri era grande oggi è diventato piccolo".

La relazione si rivolge anche al governo, rappresentato all'Hangar Bicocca dal sottosegretario alla preseidenza del Consiglio Graziano Delrio. E' positivo il giudizio sul decreto Poletti, "che avvicina l'Italia ad altri Paesi europei". Ma, aggiunge Rocca, non si può andare avanti a colpi di decreto. Il presidente di Assolombarda si augura che le prossime riforme arrivino presto. Le priorità? Pubblica amministrazione e fisco.
 


SQUINZI PROMUOVE DRAGHI- "L'Ue non è fuori dalla crisi. Neppure la Germania". Giorgio Squinzi è cauto, si schiera con Renzi ma rimanda il governo, in attesa di altre riforme. Promosso a pieni voti Mario Draghi e il suo intervento suI tassi d'interesse. "Ora -aggiunge il presidente di Confindustria - torni il tema degli eurobond".

Tags:
roccaassolombarda







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.