A- A+
Milano
Ryanair cresce a Bergamo: nove milioni di clienti entro il 2020

Ryanair ha siglato martedì 27 gennaio un nuovo accordo di crescita pluriennale con l’aeroporto di Milano Bergamo, in base al quale la compagnia pianifica di accrescere il suo traffico nel corso dei prossimi anni (entro marzo 2016) a oltre 8 milioni di clienti  (dai 7 milioni dello scorso anno), e di continuare ad accrescere questo traffico fino a oltre 9 milioni di clienti all’anno entro il 2020. Ryanair ha anche lanciato una nuova rotta per/da Copenaghen e ha annunciato di aver registrato un record di prenotazioni anticipate sulle sue altre due nuove rotte da Milano Bergamo - Crotone e Lisbona – che partiranno nell’estate 2015.

A Bergamo, Michael O’Leary di Ryanair, ha dichiarato: "Ryanair è lieta di siglare questo nuovo accordo pluriennale con Milano Bergamo, la nostra più grande base in Italia. Sosterremo 8mila posti di lavoro in loco a Milano Bergamo e dintorni, mentre lanciamo la nostra terza nuova rotta per l’estate 2015 – Copenaghen - in aggiunta alle altre due nuove rotte per Crotone e Lisbona.  I clienti e i visitatori italiani possono scegliere tra 68 rotte da Milano Bergamo godendo al contempo della migliorata esperienza cliente Ryanair. Mentre stiamo dialogando con gli altri aeroporti milanesi in merito a nuove rotte e a una nuova crescita, questo nuovo accordo di 5 anni significa che Milano Bergamo continuerà a essere la principale base milanese di Ryanair e la nostra maggiore base sul mercato italiano".

E per festeggiare il nuovo accordo, che coincide anche con il 30esimo anniversario della compagnia aerea, Ryanair ha annunciato di stare per mettere a disposizione 100mila posti in vendita a partire da soli €19.99 per viaggiare a febbraio, marzo e aprile, prenotabili entro la mezzanotte di giovedì 29 gennaio.

Tags:
ryanairnuove rotte







A2A
A2A
i blog di affari
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.