A- A+
Milano
Scontro in Procura, tentativo di mediazione Bruti-Robledo

Un tentativo di mediazione, anche per accelerare la soluzione della vicenda, su cui, in queste settimane sono al lavoro la prima e la settima commissione del Csm. Questo l'obiettivo dell'incontro che stamane il vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura, Giovanni Legnini, ha avuto con il capo della Procura di Milano Edmondo Bruti Liberati, protagonista, con il procuratore aggiunto Alfredo Robledo, dello scontro in atto in Procura a Milano. "E' stato un incontro finalizzato a valutare l'impatto che questa vicenda ha sulla funzionalita' organizzativa della procura milanese", ha detto Legnini, interpellato dai cronisti poco prima dell'inizio del plenum. E' stato proprio il vicepresidente del Csm a invitare Bruti a palazzo dei Marescialli per questo incontro: molto probabilmente, bei prossimi giorni, Legnini convochera' anche Robledo.

Tags:
procura milano







A2A
A2A
i blog di affari
"Unite civilmente, se una delle due morisse a chi va l'eredità?"
di Avv. Violante Di Falco *
De Donno, eroe della medicina democratica che non piaceva ai potenti D. FUSARO
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Salento: pastella, cozze aperte all’ampa... Chi l'ha detto che si mangia male?
di Francesca Micoccio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.