A- A+
Milano

 

"Vado avanti a fare il mio dovere ma non mi ricandido neanche se mi pagano". Lo ha detto il presidente della Provincia Guido Podesta', al convegno sulla citta' metropolitana a palazzo Isimbardi. "Credo che oggi fare il pubblico amministratore - ha poi spiegato Podesta' - sia un gesto di eroismo straordinario. Non ho intenzione di ripetere un'esperienza che per certi aspetti e' positiva, per altri forse siamo in un momento di tale confusione nel Paese che andare avanti e' difficile. C'e' una tale complessita' e contraddittorieta' delle leggi che rende difficilissimo restare nell'alveo della legge stessa. Percio' dico con serenita' che se mi si dovesse richiedere di fare un altro mandato, non credo di essere io la persona disponibile".

I soci di Serravalle sono gia' alla ricerca di un piano B per la cessione del pacchetto di maggioranza del gruppo autostradale dopo che, per la seconda volta consecutiva, il bando internazionale sulla vendita dell'82% della societa' e' andato deserto. La speranza del presidente della Provincia di Milano (socio di maggioranza di Milano Serravalle), Guido Podesta', e' che la soluzione possa arrivare ''entro questo mese''. Nessuna indicazione sulle diverse opzioni sul tavolo: ''Stiamo ragionando - si e' limitato a dire Podesta' - su tutte le ipotesi''. I principali scenari possibili: mettere a punto una nuova perizia sul valore di Serravalle attualmente pari a 4,45 euro per azione (per un costo complessivo dell'82% della societa' di 660 milioni di euro). Oppure lanciare un'asta al ribasso, cosi' come e' gia' avvenuto con Sea. ''Ci stiamo confrontando - ha detto ancora Podesta' - per capire quale sara' la strada migliore da seguire''. La provincia, ha detto ancora, ha la necessita' di chiudere la partita perche' intende ''generare capitale per completare le opere infrastrutturali''. fcz/sen/rob

Tags:
serravallepodestà






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.