A- A+
Milano

La polemica sul divieto di mangiare il gelato dopo la mezzanotte non accenna a placarsi, anche dopo il passo indietro di Palazzo Marino. Su Facebook è nata la pagina 'I divieti di Pisapia', una bacheca sulla quale sono stati postati decine di 'divieti' fantasiosi. Dal "Vietato parlare al conducente, anche se la macchina è di proprietà", al "vietato portare in salvo l'antico vaso". Un modo ironico per canzonare il Sindaco dopo il gelato-gate.

E gli organizzatori scrivono: "Pagina creata per aiutare il Sindaco Pisapia a trovare nuovi divieti da imporre ai milanesi... siamo sicuri che la fantasia non gli manca, ma vogliamo offrirgli altre interessanti ed assurde idee...!". Non mancano i contributi della Rete e anche i commenti ironici: "Caro Pisapia, vivi in un modo tutto tuo. Un gelato te lo offriamo noi".

Tutto è cominciato con un'iniziativa estemporanea, poi ritrattata. E Pisapia spiega: "Io amo il gelato alla follia e quando si ama, si ama sia di giorno sia di notte. E' del tutto evidente che se c'e' stato un errore da parte nostra questo errore è già stato corretto. I milanesi, i non milanesi e i turisti lo possono mangiare di giorno e di notte ovunque", perché "gustarsi un gelato, di giorno o di notte, in giro per la città, è splendido e chi ama il gelato come me non potrebbe porre limiti". Quella sugli orari delle gelaterie, ha precisato, e' stata "una decisione presa non dall'assessore ma dopo un confronto. Probabilmente si e' sottovalutato un problema, che abbiamo superato".

 

Tags:
pisapiagelatodivieti







A2A
A2A
i blog di affari
Oggetto sociale srl: più è ampio, meno paghi
Gianluca Massini Rosati
L’intelligence come tutela della democrazia del Paese
Daniele Salvaggio, Imprese di Talento
Solidarietà ai bielorussi contro Lukashenko, ultimo dittatore d’Europa
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.