A- A+
Milano

Arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti un 20enne turco studente di economia alla Bocconi e residente in corso Magenta: aveva in casa 120 funghetti allucinogeni provenienti dall'Olanda. La segnalazione e' arrivata dal custode del palazzo dove il "bocconiano" S.O. risiede, i carabinieri ieri sera alle 20 hanno fermato un 20enne milanese che stava uscendo dall'appartamento con 20 grammi di funghi appena acquistati per 30 euro. Nelle mani del turco ancora 60 grammi. il giovane, portato a San Vittore, non ha voluto spiegare la provenienza dei funghi, si presume siano arrivati dall'Olanda con un corriere. Sono classificati come stupefacenti perche' contenenti il principio attivo psylocina e psylocibina, da secchi vengono solitamente fumati mentre se umidi anche utilizzati per tisane.

Tags:
bocconi







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.