A- A+
Milano
Taxi, rimandato lo sciopero. Ma la battaglia contro Uber continua

Resta confermato lo stato di agitazione e l'intenzione di protestare contro il servizio Uber con una giornata di fermo, ma differendola ad altra data. La decisione e' stata presa dopo l'assemblea dei rappresentanti dei tassisti convocata in via Messina stamani alle 10, in cui e' stato discusso il documento firmato ieri sera dagli assessori alla Sicurezza e alla Mobilita' Marco Granelli e Pierfrancesco Maran con gli impegni dell'amministrazione sul caso Uber. La scelta concordata fra le sigle sindacali e' di fare giungere gia' oggi le osservazioni al documento e di verificare nelle prossime due settimane la messa in atto degli interventi annunciati dai due assessori: piu' controlli sulle iregolarita' nei servizi di Ncc, un "filo diretto" per le segnalazioni fra le centrali dei taxi e quella della polizia locale, nuove postazioni per le auto bianche. In caso l'agitazione proseguisse, la giornata di sciopero potrebbe essere convocata in coincidenza con lo sciopero dei tassisti parigini, sempre contro i servizi di noleggio auto con conducente, al momento fissato per il 13 marzo. "Abbiamo accolto l'invito della commissione di garanzia - sottolinea Raffaele Grassi del Satam - ma lo stato di agitazione prosegue. Cogliamo l'occasione del rinvio per verificare sul campo se il Comune mettera' subito in atto quello che ha promesso. Il documento dei due assessori resta per i tassisti solo un testo 'base', sicuramente da integrare".

Tags:
taxisciopero







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.