A- A+
Milano
Tommasini (Safety21): "Titan, esperanto digitale per migliorare la sicurezza"
Paolo Tommasini

Tommasini (Safety21): "Titan, un esperanto digitale per migliorare la sicurezza stradale"

Ha parlato in particolare di sicurezza stradale Paolo Tommasini, Business Development Manager Safety21: "Gli incidenti stradali, oltre che tragedie, costituiscono anche un grave costo sociale. Il nostro obiettivo è ridurre l'incidentalità attraverso lo sviluppo di applicazioni e strumenti tecnologici. La parola chiave è semplicità, che non è facile ottenere. Ma bisogna perseguire l'obiettivo di governare la tecnologia che abbiamo a disposizione".

Un esempio concreto è Titan, che Tommasini ha descritto come "un punto di centro, una sorta di esperanto. Si tratta di una piattaforma unificata che renda fruibili in un unico linguaggio tutti i dati prodotti in termini di sicurezza stradale, dai tutor ai varchi di accesso cittadino, passando per la videosorveglianza e gli incroci semaforici".

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
paolo tommasinisafety21innovazione direzione nord






A2A
A2A
i blog di affari
BANDI ERASMUSPLUS, AIUTI AI GIOVANI, ESSP PER SICUREZZA SOCIALE LAVORATORI
Boschiero Cinzia
Unioni civili, l'iter da seguire se si vuole divorziare
di Avv. Francesca Albi*
Svizzera, sì al Green Pass: il golpe globale del regime sanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.