A- A+
Milano

Stamane intorno alle 2 la Polizia locale è intervenuta per un incidente avvenuto in Viale Rubicone 30. Un Suv Bmv X1 percorreva contromano la strada e si è scontrato frontalmente con un autocarro Citroen Berlingo, il conducente dell’autocarro è deceduto sul posto. Dalla ricostruzione dell’evento è emerso che la conducente del fuoristrada, S. V., un’italiana di 35 anni, percorreva la carreggiata di viale Rubicone in direzione del centro città contromano. Il veicolo, era stato segnalato dalla Centrale Operativa della Polizia di Stato, era stato precedentemente intercettato sulla carreggiata sud della A52 mentre procedeva - sempre contromano - e a fari spenti.

Una pattuglia della Polizia Stradale è intervenuta nel cercare di proteggere i veicoli che percorrevano la carreggiata della tangenziale in senso corretto, viene speronata frontalmente dal Suv che prosegue la sua corsa contromano e a velocità elevata. L’auto imbocca viale Rubicone contromano e investe l’autocarro Citroen, nello scontro muore il conducente, un italiano di 42 anni. Accanto a lui, un peruviano di 41 anni, viene ferito e trasportato all’ospedale S. Raffaele in codice rosso. Lievi le ferite della conducente del fuoristrada che viene trasportata all’ospedale Niguarda in codice verde.

Dagli esami clinici emerge che la conducente del fuoristrada stava guidando in stato di ebbrezza da sostanze alcooliche (con un tasso di 1.89 g/l) e da sostanze psicotrope. Dalle indagini è emerso che a suo carico vi sono precedenti penali per reati contro la persona e il patrimonio. Era già stata denunciata per il reato ex art. 189 del codice della strada perché lo scorso 14 giugno si era data alla fuga in incidente stradale con feriti e la sua patente era sospesa fino al prossimo 14 novembre. La donna, su disposizione del magistrato di turno Laura Pedio, è stata tratta in arresto. Al momento è piantonata in ospedale da personale della Polizia locale.

Tags:
ubriacasuv







A2A
A2A
i blog di affari
Green Pass: l'umanità ha disperato bisogno di uomini come Fabrizio Masucci
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Matteo Pittaluga: l'aspetto mentale per diventare Social Media Manager
Dario Ciracì
il project financing collegato al partenariato pubblico privato (seconda parte


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.