A- A+
Milano
Uccise fratello e dottoressa che lo soccorreva: pm chiede 30 anni

Una condanna a 30 anni di carcere e' stata chiesta per Vicky Vicky, l'immigrato indiano che nel settembre 2013 con l'auto travolse suo fratello che aveva picchiato al termine di una rissa e la dottoressa Eleonora Cantamessa, che si era fermata a soccorrere il ferito e che e' morta per le conseguenze dell'investimento. Il pm Fabio Pelosi ha ritenuto che l'investimento fosse volontario e ha quindi chiesto 30 anni di carcere per duplice omicidio volontario.

Tags:
vicky vickyeleonora cantamessaomicidioinvestimento






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.