A- A+
Milano
Quelli che il 2000: web serie sui giovani lavoratori del XXI secolo
quelli che il 2000

Una web serie in cinque puntate. Tema, i giovani. O meglio “i ragazzi del muretto 2.0”, quei neo trentenni che non hanno mai avuto uno stipendio in lire e che sanno come si fa fatica a diventare lavoratori nel XXI secolo, tra precariato, lauree 3+2, aziende che chiedono flessibilità ma non la concedono (orari, lavoro a distanza…). La web serie, intitolata “Quelli che il 2000” e promossa da Cisl Milano Metropoli e Ccl (Consorzio cooperative lavoratori), verrà proiettata martedì 27 gennaio, dalle ore 17.30 (alle 20), alla Triennale (viale Alemagna 6, Milano). Saranno presenti Claudio De Albertis, presidente della Triennale; Danilo Galvagni, segretario generale della Cisl Milano Metropoli; Angelo Perrino, direttore di Affaritaliani.it; Roberto Maragliano, docente dell’Università Roma Tre.

Le cinque puntate, scritte e dirette da Benedetta Cosmi, hanno il volto e la voce di Angelo Jay e vedono la partecipazione dell'attore Gianco Pagliara. Le puntate saranno messe online ogni martedì (dal 27 gennaio) sui siti www.cislmilano.it e www.jobnotizie.it. Inoltre su affaritaliani.it, media partner dell'iniziativa, e su  www.formiche.net. Il venerdì su Intelligo Tv (www.intelligotv.it). Si sono scelti più canali e giorni diversi per creare maggiore presenza social. Si partirà il 27 gennaio con “Diplomato, laureato, e...”, per discutere di occupazione giovanile. Quindi, nei successivi appuntamenti, si parlerà di Internet (e la guerra del go share, condividere), scuola (tra diversi governi, riforme, e come funziona all'estero), casa (i fuorisede, la cameretta, gli spazi nel III millennio), cultura (i libri e il book crossing). Tutte e cinque le puntate hanno anche uno sguardo internazionale: le immagini porteranno il pubblico a Hong Kong, nei grattacieli da 15 appartamenti (di 30 mq) per piano; in Finlandia, nelle aule di una scuola all’avanguardia; a Boston, in una delle università più prestigiose al mondo, il Mit. Lo scopo della Cisl è con questa iniziativa esserci soprattutto sul campo minato che è quello della disoccupazione giovanile ed intellettuale.

Tags:
milanoweb seriecisl







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.