A- A+
Auto e Motori
ANCMA: Parma si aggiudica l’Urban Award 2020

Il comune di Parma vince l’Edizione 2020 dell’Urban Award, il contest ideato da Ludovica Casellati e organizzato con Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani), che premia ogni anno i migliori progetti legati alla bicicletta e alla mobilità sostenibile realizzati delle amministrazioni comunali sul territorio nazionale.

A convincere la giuria composta da esperti del settore e giornalisti è stata la completezza delle iniziative per promuovere l’utilizzo quotidiano delle due ruote, con particolare riferimento ai tragitti casa-lavoro e casa-scuola, messe in campo dal municipio parmense. Tra le altre motivazioni del conferimento del premio le opere di infrastrutturazione ciclabile, gli interventi di manutenzione sui percorsi esistenti e l’implementazione del bike sharing, ma anche i progetti di comunicazione sulla sicurezza e la promozione turistica della città legati alla bicicletta. 

Al secondo posto Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi, con il progetto “Adotta una bici”, la terza piazza è andata invece alla città di Pesaro per la sua Bicipolitana, mentre una menzione è stata assegnata infine ai percorsi ciclabili di Cosenza.

Con la vittoria dell’Urban Award 2020, Parma riceve in premio, per la prima volta nella storia del contest, una dotazione di 30 biciclette offerte da una cordata di quattro imprese associate a Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori). La siciliana Cicli Lombardo, insieme ai produttori di componenti RMS, Selle Royal, e Vittoria, ha infatti costruito una bici appositamente progettata per l’Urban Award (foto in allegato), “segno – si legge in una nota diffusa stamane da ANCMA – di un’impronta culturale che le nostre imprese hanno voluto trasmettere con questo gesto, di quanto pubblico e privato possano potenzialmente creare sinergie importanti per la diffusione dell’utilizzo della bicicletta nei centri urbani e di quanto i nostri associati siano dentro questo processo in modo attivo”.

“L’industria del settore c’è ed è forte della propria associazione: abbiamo deciso di compiere uno sforzo per accendere a nostro modo un riflettore sulle buone pratiche che premia questo concorso e – hanno confermato gli imprenditori coinvolti – lo abbiamo fatto mettendo assieme le nostre energie, ognuno con le proprie peculiarità produttive, per donare queste trenta biciclette al Comune di Parma. Per noi rappresenta un investimento tangibile e significativo su questa città, ma è anche un messaggio simbolico per tutti gli altri Comuni che si stanno muovendo in questa direzione”.

 

Commenti
    Tags:
    ancmaparmamobilità urbanaurban award 2020
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Salvini pranza con Francesca "Prendo carne cruda". VIDEO

    Dolce vita romana

    Salvini pranza con Francesca
    "Prendo carne cruda". VIDEO

    i più visti
    in vetrina
    Meteo marzo choc: tornano NEVE in pianura e gelo. COLPO CRUDO DI...

    Meteo marzo choc: tornano NEVE in pianura e gelo. COLPO CRUDO DI...



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Jeep Gladiator: il ritorno nel segmento dei pick-up

    Nuovo Jeep Gladiator: il ritorno nel segmento dei pick-up


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.