A- A+
Auto e Motori
Cingolani: infrastrutture ricarica? ci vuole un decennio

“Sono favorevole all’abbattimento delle emissioni per il trasporto privato, ma bisogna capire nell’intero ciclo di vita, da quando vado a scavare il litio a quando faccio l’automobile, quanta Co2 ho consumato perché spesso l’auto elettrica è un po’ meno verde di quello che si possa pensare”. Lo ha detto il Ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, intervenendo alla trasmissione Piazzapulita, di Corrado Formigoni, in onda ieri su La7. A proposito, invece, delle infrastrutture di ricarica, il ministro ha commentato: “Bisogna fare un’infrastruttura di ricarica complessa che funzioni prevalentemente con energia rinnovabile e quindi bisogna disporre di una rete intelligente, capace di gestire i flussi di corrente. Bisogna rinforzare e rendere smart la rete, aumentare i punti di ricarica e nello stesso tempo fare in modi che l’automobile elettrifica non costi un salasso al cittadino. Per fare questo credo che ci vorrà almeno un decennio” (RMMedia)

 

 

Commenti
    Tags:
    ministro cingolaniauto elettricainfrastruttureministro della transizione ecologica
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Il WWF lancia l'allarme leoni Popolazione crollata del 90%

    Green

    Il WWF lancia l'allarme leoni
    Popolazione crollata del 90%

    i più visti
    in vetrina
    Meteo choc, in arrivo forti piogge con rischio nubifragi. Niente caldo

    Meteo choc, in arrivo forti piogge con rischio nubifragi. Niente caldo



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Skoda Kodiaq, ordinabile in Italia

    Nuovo Skoda Kodiaq, ordinabile in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.