A- A+
Auto e Motori
Citroën: nuove tecnologie per proteggere i pedoni

Da sempre per Citroen la protezione delle persone è un elemento chiave nella progettazione dei suoi modelli. A partire da C1 fino a Nuova C3, da SUV C5 Aircross a Berlingo, la gamma Citroën è caratterizzata da un design dalle linee fluide che oltre ad essere un segno distintivo della Marca, aiuta anche a ridurre la gravità degli infortuni in caso di incidente.

 

L’attenzione per la sicurezza dei pedoni ha una lunga tradizione in Citroën e oggi la tecnologia è arrivata a offrire sui modelli della Marca diverse soluzioni di assistenza alla guida al servizio della sicurezza che intervengono automaticamente sulla velocità o sui freni qualora il sistema rilevi un rischio di collisione. I progressi tecnologici hanno fatto sì che, oltre a pensare di minimizzare le conseguenze di una collisione, è possibile evitarla, qualunque sia l'attenzione della persona alla guida o quella del pedone che si appresta ad attraversare la strada in quel momento.

 

Un esempio di queste innovazioni è l'Active Safety Brake, un sistema di frenata di emergenza che limita il rischio di collisione. Funziona con oggetti fissi, mobili e con i pedoni. Il sistema funziona grazie a sensori e telecamere multifunzione (oppure al RADAR, a seconda dei modelli) che rilevano sia i pedoni che gli animali così come altri veicoli o elementi che possono trovarsi sulla strada. Se il veicolo si avvicina troppo a loro o ha una traiettoria o una velocità che potrebbe rappresentare un rischio di collisione, viene attivato un allarme visivo e sonoro. Se la persona alla guida non reagisce a questi segnali, il sistema Active Safety Brake interviene e frena automaticamente il veicolo.

Questa funzione di assistenza alla guida è disponibile su numerosi modelli della gamma (di serie oppure in opzione) come Nuova Citroën C3, SUV Citroën C3 Aircross, SUV Citroën C5 Aircross SUV Citroën C5 Aircross Hybrid plug-in, Citroën Berlingo, Grand C4 SpaceTourer, Citroën SpaceTourer, Citroën ë-SpaceTourer, Nuova Citroën C4 e Nuova Citroën ë – C4 -100% ëlectric.

 

Per una guida più sicura e serena, con l’obiettivo di proteggere i passeggeri da eventuali rischi di collisione con altri veicoli, una funzione di assistenza alla guida è rappresentata dal Regolatore della velocità attivo, disponibile su alcuni modelli con cambio manuale, come ad esempio SUV Citroën C5 Aircross, in grado di adattare la velocità a quella del veicolo che precede.

 

Altri modelli equipaggiati con cambio automatico EAT8, dispongono del Regolatore della velocità attivo con funzione Stop. È il caso, ad esempio, di Grand C4 SpaceTourer. Con un captatore radar, il dispositivo rileva l’auto che precede e mantiene automaticamente la distanza di sicurezza scelta in precedenza dal conducente fino all’arresto del veicolo, intervenendo sui freni e sull’acceleratore. Permette di regolare la velocità a partire da 30 km/h fino a 180 km/h, il controllo della velocità e della distanza dal veicolo che precede e la limitazione delle accelerazioni in curva.

 

Infine il Regolatore della velocità attivo con funzione Stop&Go rileva l’auto che precede e mantiene automaticamente la distanza di sicurezza impostata in precedenza dal conducente fino all’arresto del veicolo, intervenendo sui freni e sull’acceleratore, e permette di ripartire senza azione da parte del conducente. Permette di regolare la velocità a partire da 30 km/h e fino a 180 km/h, di controllare la velocità e la distanza con il veicolo antecedente oltre a limitare le accelerazioni in curva. Questa funzione è disponibile su alcuni modelli e solo con trasmissione automatica, come SUV Citroën C5 Aircross, SUV Citroën C5 Aircross Hybrid Plug-in, Nuova Citroën C4 e Nuova Citroën ë – C4 -100% ëlectric, Grand C4 SpaceTourer e Citroën Berlingo.

 

Infine, una segnalazione importante riguarda i veicoli elettrici e gli ibridi plug-in che funzionano in modalità "emissioni zero" e marciano senza emettere quasi nessun rumore. Per segnalare la modalità elettrica quando la vettura è in movimento e per essere in regola con la normativa, SUV Citroën C5 Aircross Hybrid Plug-in è dotato di un segnalatore acustico specifico ZEV da 0 a 30 km/h. Vera e propria firma sonora del funzionamento 100% elettrico, permette ai pedoni di udire il veicolo in movimento nelle vicinanze, aumentando ulteriormente il suo aspetto tecnologico e moderno. Il suono non è percepibile dall’abitacolo di questo Silent Urban Vehicle, in modo da garantire il comfort acustico a bordo. Lo stesso dispositivo è presente anche su Nuova Citroën ë – C4 -100% ëlectric.

Commenti
    Tags:
    citroenpedonitecnologia
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Torna il Signore degli anelli Stavolta sarà una serie su Amazon

    Spettacoli

    Torna il Signore degli anelli
    Stavolta sarà una serie su Amazon

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, ancora maltempo sull'Italia: in arrivo piogge, freddo e temporali

    Meteo, ancora maltempo sull'Italia: in arrivo piogge, freddo e temporali



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot 508 Sport Engineered, ruggito e sostenibilità in un’unica auto

    Peugeot 508 Sport Engineered, ruggito e sostenibilità in un’unica auto


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.