A- A+
Auto e Motori
Design inedito e richiami alla storia per la nuova Nissan Z Proto

Nissan ha presentato in diretta virtuale mondiale la nuova Z Proto, prototipo che sfoggia un design completamente inedito, ma che rende omaggio alla versione originale, per esterni e interni e sotto il cofano un motore V6 biturbo abbinato a una trasmissione manuale.

La carrozzeria giallo perlato, ad esempio, è un tributo alle scelte cromatiche della Z di prima generazione (S30) e della 300ZX (Z32), e si accompagna al tetto nero. Anche la forma del cofano e i fari anteriori a LED obliqui, a goccia, sono inconfondibili richiami alla Z originale. Le dimensioni della griglia rettangolare sono simili al modello attuale, con l’aggiunta di una serie di alette ovali per rivisitare il look. La silhouette esprime sportività ed eleganza. I gruppi ottici a LED hanno due semicerchi che ricordano quelli della 240ZG degli anni ’70, commercializzata solo in Giappone. Come la ZG ha lenti a cupola trasparenti che, quando illuminate, diffondono due aloni circolari sopra ciascun faro. La somiglianza con la Z originale è ancora più sorprendente osservando Z Proto lateralmente.

La linea del tetto unisce il muso alla coda squadrata ridisegnando il profilo della prima generazione Z, dove la parte posteriore era lievemente più bassa del parafango anteriore e conferiva alla Z la sua esclusiva presenza scenica – ora ulteriormente enfatizzata dal raccordo fra il vetro a compasso posteriore e l’assetto ribassato della coda. La coda trae ispirazione dalle luci posteriori della 300ZX (Z32), reinterpretate in chiave moderna. I gruppi ottici a LED sono incastonati in una fascia rettangolare nera che abbraccia anche i lati. L’uso della fibra di carbonio ultraleggera utilizzata per minigonne laterali, bordo sotto il paraurti anteriore ed elementi aerodinamici posteriori assicura ottime performance. I cerchi in lega da 19” e il doppio terminale di scarico sottolineano la grinta di Z Proto. Progettato come un abito su misura per il guidatore e il passeggero, anche l’abitacolo di Z Proto è un ideale connubio di tecnologie moderne e influenze della tradizione Z.

Tutte le informazioni principali sono mostrate su un display digitale da 12,3”, leggibili a colpo d’occhio dal pilota – come per esempio l’indicatore rosso di cambio marcia posizionato a ore 12. Il nuovo volante offre l’accesso immediato ai comandi, senza perdere la sua estetica vintage. L’abitacolo è impreziosito da dettagli gialli, tra cui l’impuntura a vista sul cruscotto. Anche i sedili riprendono il colore giallo e hanno una striscia sfumata al centro che dà un senso di tridimensionalità. Sotto il cofano di Z Proto c’è un motore V6 biturbo, accoppiato a una trasmissione manuale a sei marce. Trattandosi di un prototipo, i tecnici stanno ancora lavorando per perfezionare l’equilibrio tra la potenza e controllo, che hanno sempre caratterizzato la Z nei suoi cinquant’anni di storia. “La Z è un’auto sportiva in tutto e per tutto, e come tale incarna lo spirito di Nissan - ha dichiarato Makoto Uchida, CEO Nissan -. È un modello chiave del piano di trasformazione Nissan NEXT e dimostra la nostra capacità di fare ciò che gli altri non osano, dalla A alla Z. Anch’io sono un fan della Z e sono felice ed emozionato nell’annunciare l’arrivo della nuova Z”.

Loading...
Commenti
    Tags:
    nissanz proto
    Loading...
    i più visti
    


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Al Museo Alfa Romeo vanno i scena i "Cavalli Marini"

    Al Museo Alfa Romeo vanno i scena i "Cavalli Marini"


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.