A- A+
Auto e Motori
Mercedes-Benz e il fenomeno SUV

“E con prezzi per tutte le tasche: da 35.000 a 160.000 euro”. A dirlo è Eugenio Blasetti, direttore comunicazione Mercedes-Benz Italia. Che aggiunge: “Le potenze vanno da 100 a più di 600 CV, con alimentazioni benzina, diesel, ibrida, elettrica e anche idrogeno ibrida”. E che i SUV siano importanti per la casa tedesca è confermato anche dal fatto che… “più del 40% delle nostre auto vendute in Italia sono dei SUV”.

Qual è il modello di maggior successo? Sicuramente la GLA (lunga 4,45 m, da poco rinnovata, assieme alla sorella GLB (lunghezza 4,6 m). A seguire la GLC e GLE. “In quest’ambito – aggiunge Blasetti – è facile trovare la soluzione più interessante. Un grande successo stanno poi ottenendo le nostre proposte ibride e ibride plug-in che offrono il vantaggio di avere insieme le tecnologie  endotermiche ed elettriche capaci di garantire ottime prestazioni sia in fatto di piacere di guida, confort e sicurezza, sia in fatto di riduzione dei consumi quindi di emissioni di co2”.

La Casa tedesca dispone della gamma più ampia dei marchi premium. I motori? Benzina, Diesel, Hybrid, PIH, Full electric. Da 4 a 8 cilindri, da 1.3 a 4.0 di cilindrata, da 122 a 634 CV. “ e 4 ruote motrici, 4 differenti varianti di $ MATIC, fino a 7 posti e da 37.000 a 171.500 euro. Insomma, ce n’è per tutti i gusti e per tutte le tasche. Senza dimenticare che, per l’acquisto di questi SUV Mercedes-Benz, ci sono ottime soluzioni finanziarie come il leasing e il noleggio. La parata “stellare” si è svolta nell’ambito del Salone Auto e Moto d’Epoca Fiera Padova, svoltasi nello scorso week end e conclusa con molta soddisfazione da parte degli organizzatori.

Classe G. Contro tutto e contro il tempo. Gli anni passano ma la Classe G rafforza la sua immagine di icona della Stella rinnovandosi senza perdere quell’identità unica che in oltre quarant’anni di storia l’ha resa una vera e propria leggenda. Fin dall’inizio (10 febbraio 1979) lascia impresso il suo DNA unico, affermandosi per le straordinarie capacità off-road e rimanendo negli anni sempre fedele a sé stessa e ai suoi valori.  Inarrestabile in off-road, ma altrettanto adatta all’utilizzo quotidiano, Classe G ha continuato ad evolversi nel corso dei decenni e, proprio grazie al costante lavoro di sviluppo e restyling, continua ad esprimere un look sempre fresco e attuale. Il costante processo di ottimizzazione si è rivelato la chiave di questo successo decennale. Tra le evoluzioni più importanti sicuramente: il servosterzo di serie (in primo luogo in 280 GE e 300 GD e, a partire dal 1987, in tutti modelli); i bloccaggi del differenziale di serie (1985); l’introduzione di un catalizzatore a tre vie regolato (a partire dal 1986, in un primo momento come equipaggiamento a richiesta per 230 GE); introduzione del sistema antibloccaggio (ABS) a partire dal 1990 nella serie 463. Tre le motorizzazioni disponibili, con potenze comprese tra 286 e 422 CV. Il modello d’ingresso è la 350 d, equipaggiata con un sei cilindri 3 litri da 286 CV, la ‘G’ la più efficiente di sempre, grazie al nuovo propulsore diesel progettato per essere conforme alle normative sulle emissioni (RDE - Real Driving Emissions). Stesso motore (ma ancora più potente), la G 400 d, disponibile esclusivamente in versione STRONGER THAN TIME Edition, che eleva la potenza complessiva a 330 CV. Con il suo sei cilindri 4.0 da 422 cavalli, la G 500 (consumo di carburante nel ciclo combinato: 12,1–11,5 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 276–263 g/km) è il modello più potente della gamma e per salire ulteriormente bisogna entrare nell’Olimpo di Affalterbach con il potente 8 cilindri della Mercedes-AMG G 63, che vanta ben 585 CV.

 

Mercedes-Benz GLA. E’ il SUV più venduto di Mercedes-Benz. Quello più “cittadino e quotidiano”.  Nuovo GLA misura in altezza 1.611 millimetri (1.616 con mancorrente), vale a dire oltre 10 centimetri in più del suo predecessore. La posizione più alta dei sedili, tipica dei SUV, garantisce anche maggiore spazio per la testa nel vano anteriore. Anche lo spazio per le gambe nel vano posteriore è cresciuto parecchio, nonostante GLA abbia perso un centimetro e mezzo in lunghezza. Gli elementi di design tipici della guida offroad sono il frontale verticale, gli sbalzi corti davanti e dietro e i cladding protettivi su tutti i lati. I modelli 4MATIC dispongono di serie del pacchetto tecnico Offroad, che comprende un programma di marcia in più, l'ausilio alla marcia in discesa, un'animazione Offroad nel display multimediale e, in abbinamento ai fari MULTIBEAM LED, una speciale funzione di illuminazione per la guida in fuoristrada. Con i potenti ed efficienti motori a quattro cilindri, i sistemi di assistenza di ultima generazione che aiutano attivamente il guidatore, l'intuitivo sistema di Infotainment MBUX e la gestione comfort dei programmi ENERGIZING, la nuovo GLA possiede tutti i punti di forza dell'attuale generazione di compatte Mercedes-Benz.

 

Mercedes-Benz GLB. Le poderose proporzioni di GLB enfatizzano un design orientato alla guida in fuoristrada, in cui dominano le generose superfici, abbinate a linee ridotte e giunzioni precise. Il frontale verticale con i fari incisivi dimostra la natura offroad, così come gli sbalzi corti davanti e dietro. Nell’abitacolo, la plancia portastrumenti è composta da un unico volume di base che nella zona del guidatore e del passeggero anteriore sembra “tagliato”. Rappresentano una novità gli elementi tubolari in look alluminio in stile offroad, che delimitano la plancia portastrumenti nella parte inferiore e caratterizzano le porte e la consolle centrale.

Sistema di Infotainment dai comandi intuitivi: GLB è dotato di serie di MBUX (Mercedes-Benz User Experience). Sono di serie anche i due display da 7 pollici per la strumentazione e il display multimediale con touchscreen (a richiesta: 2 x 10,25‘‘), il volante con touch control a sinistra e a destra, il touchpad, la porta USB (di tipo C), nonché il collegamento Bluetooth® per la telefonia e le sorgenti audio.

Comfort a tutto tondo: la gestione comfort dei programmi ENERGIZING, a richiesta, collega in rete diversi sistemi per il comfort all'interno della vettura e sfrutta la regolazione della luminosità e della musica, insieme a diversi tipi di massaggio, per creare i più disparati programmi finalizzati al benessere. L'ENERGIZING COACH suggerisce i programmi in base alla situazione. Se è collegato il Mercedes-Benz vivoactive® 3 Smartwatch o un altro dispositivo “wearable” Garmin® compatibile, i suggerimenti sono ancora più precisi perché tengono conto di fattori personali come il livello di stress o la qualità del sonno.

Sistemi di assistenza alla guida: grazie alle sue telecamere e ai sensori radar GLB è in grado di “vedere” fino a 500 metri di distanza e, in determinate situazioni, di adottare una guida parzialmente automatizzata. Il sistema di assistenza attivo alla regolazione della distanza DISTRONIC, a richiesta, ad esempio modifica la velocità in prossimità di curve, incroci o rotatorie, ricorrendo anche ai dati cartografici.

 

Mercedes-Benz GLC: SUV e Coupé. I nuovi paraurti anteriore e posteriore e una nuova mascherina del radiatore esaltano il look in stile SUV. I fari a LED High Performance, ulteriormente appiattiti, ora sono di serie così come le luci posteriori interamente a LED. Tra le innovazioni nell'abitacolo figurano pregiati display in stile MBUX, tra cui la strumentazione completamente digitale (opzionale) e il display multimediale con comando touch (nel formato di serie da 7" o da 10,25"a seconda delle versioni), un nuovo volante multifunzione e nuovi colori ed elementi decorativi.

Trazione: la serie adotta la nuova generazione di motori a quattro cilindri a benzina e diesel Mercedes-Benz. Il sistema a 48 volt con EQ Boost offre funzioni supplementari per i motori a benzina che contribuiscono a ridurre il consumo di carburante e ad incrementare agilità e comfort. Tutti i diesel rispettano fin d'ora i requisiti della norma Euro 6d (RDE – Real Driving Emissions di livello 2) in vigore dal 1° gennaio 2020 per i veicoli nuovi, e l'anno successivo per tutti i veicoli.

Sistemi di assistenza alla guida: GLC e GLC Coupé consentono la guida semiautomatica in determinate situazioni. Nel pacchetto sistemi di assistenza alla guida sono contenute funzioni mutuate da Classe S.

Assetto: oltre all'assetto AGILITY CONTROL di serie – per la prima volta a bordo dei SUV GLC – è disponibile l'assetto con sospensioni meccaniche DYNAMIC BODY CONTROL con regolazione dell'ammortizzazione. Per raggiungere livelli di comfort e versatilità ancora più elevati, si può optare per le sospensioni pneumatiche AIR BODY CONTROL (di serie per PREMIUM e PREMIUM PLUS).  Sistema di Infotainment: GLC e GLC Coupé sono equipaggiati di serie con il sistema MBUX (Mercedes-Benz User Experience) comprensivo delle funzioni ampliate “Hey Mercedes” e del sistema di assistenza per gli interni MBUX (a richiesta), che facilita l'azionamento dei comandi rilevando e interpretando i movimenti di braccia e mani del guidatore e del passeggero anteriore.

 

Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC e GLC 300 e 4MATIC. Il Plug-in Hybrid di terza generazione. GLE si distingue per l’elevata autonomia in modalità elettrica: grazie ad una batteria da 31,2 kWh di capacità, con un opportuno stile di guida, la vettura supera infatti i 100 km (ciclo NEDC). Inoltre, sempre in modalità elettrica, può raggiungere i 160 km/h. Il motore diesel, a quattro cilindri di ultima generazione, offre a sua volta grande efficienza. Anche GLC 300 e 4MATIC (consumo di carburante ponderato 2,5-2,2 l/100 km, emissioni di CO2 ponderate 57-51 g/km, consumo di corrente ponderato 17,8-16,5 kWh/100 km)2 adotta la tecnologia Plug-in di terza generazione Mercedes-Benz.

Oltre che dall’elevata autonomia, la maggiore quota di spostamenti in modalità elettrica è consentita dalla rapidità di ricarica della batteria: a tale scopo, il SUV è dotato di una presa COMBO per corrente alternata/AC e corrente continua/DC. La presa si trova nella fiancata sinistra, in posizione simmetrica allo sportello del serbatoio sul lato destro del veicolo. Alle apposite colonnine DC, la batteria può ricaricarsi in circa 20 minuti (SoC (livello di carica) 10-80%), oppure in circa 30 minuti (SoC 10-100%).

Come modello più grande della famiglia EQ Power, GLE 350 de 4MATIC trae particolari vantaggi dagli attuali sviluppi tecnologici: ad esempio, offre grandi potenzialità la possibilità di recupero su tutte e quattro le ruote, con una coppia di recupero massima abbinata di 1.800 Nm. In tale modalità, la maggior parte delle situazioni di guida può essere gestita semplicemente intervenendo sul pedale dell’acceleratore. Anche come ibrida plug-in, la GLE offre un carico rimorchiabile praticamente illimitato, fino a 3.500 kg. E grazie all’apposito sistema di assistenza, manovrare l’insieme di vettura e rimorchio risulta semplice anche per chi non ne abbia esperienza, regolando in modo automatica l’angolo di sterzata del veicolo trainante.

 

Mercedes-Benz GLE. L'assetto attivo E-ACTIVE BODY CONTROL è abbinato alle sospensioni pneumatiche AIRMATIC. Si tratta dell'unico sistema presente sul mercato in cui la forza delle molle e degli ammortizzatori può essere regolata individualmente per ogni singola ruota. Insieme a ROAD SURFACE SCAN e alla funzione di inclinazione dinamica in curva CURVE, l'assetto E-ACTIVE BODY CONTROL permette un elevato livello di comfort.

Diesel da tre litri Euro 6d e RDE livello 2. Il motore diesel a sei cilindri OM 656, con potenza di 243 kW (330 CV) e coppia di 700 Nm, è disponibile inizialmente su GLE 400 d 4MATIC (consumo di carburante combinato: 7,5-7,0 l/100 km; emissioni di CO2 combinate: 199-184 g/km)1 e su GLE 350 d 4MATIC da 200 kW (272 CV) e 600 Nm di coppia (consumo di carburante combinato: 7,5-6,9 l/100 km; emissioni di CO2 combinate: 198-184 g/km)1.

Il primo motore a benzina disponibile in occasione del lancio è il sei cilindri in linea progettato per l'elettrificazione con tecnologia a 48 volt (M 256), montato su Mercedes-Benz GLE 450 4MATIC EQ Boost (consumo di carburante combinato: 9,4–8,3 l/100 km; emissioni di CO2 combinate: 214–190 g/km)2. Le sue prestazioni: 270 kW (367 CV) e 500 Nm, più ulteriori 250 Nm di coppia e 16 kW/22 CV di potenza disponibili temporaneamente grazie all'EQ Boost.

Nuova concezione dei comandi. MBUX rivoluziona la user experience in auto: ne sono un esempio la grafica 3D, la possibilità di impartire i comandi in modo intuitivo mediante touchscreen e azioni vocali (“Hey Mercedes”), la capacità di apprendimento e le funzioni come la Realtà Aumentata MBUX. A bordo di GLE sono disponibili di serie due ampi schermi da 12,3 pollici/31,2 cm disposti uno accanto all'altro, con un effetto widescreen.

Il nuovo GLE ospita comodamente fino a sette persone. Il suo passo incrementato di 80 mm raggiunge quasi i tre metri (2.995 mm), a beneficio soprattutto dei sedili posteriori, che ora godono di uno spazio per le gambe di ben oltre un metro. Nel vano posteriore il nuovo GLE riserva un'altra sorpresa inedita nel mercato dei SUV: per la prima volta la seconda fila di sedili è regolabile in modo completamente elettrico. A richiesta con il pacchetto sette posti è disponibile la terza fila di sedili che può ospitare comodamente due altri passeggeri.

 

Mercedes-Benz GLS. Grazie al passo da 3.135 mm, le tre file di sedili a regolazione completamente elettrica di serie, offrono ampio spazio e comfort a un massimo di sette passeggeri. La fila centrale può essere spostata elettricamente di dieci cm. E se si desidera una superficie di carico piana, lunga oltre 2,20 m (volume massimo del bagagliaio: 2.400 litri), è possibile ribaltare tutti i sedili posteriori singolarmente o contemporaneamente premendo un pulsante. L'AIRMATIC di serie garantisce la giusta altezza libera dal suolo indipendentemente dal carico, abbassando la vettura per agevolare la discesa e la salita a bordo, le operazioni di carico e scarico del bagagliaio, nonché il risparmio di carburante in autostrada. Oppure la solleva, sia automaticamente che su richiesta del conducente, per affrontare meglio i terreni irregolari. L'assetto attivo E-ACTIVE BODY CONTROL (a richiesta) è l'unico sistema presente sul mercato in cui la forza delle molle e degli ammortizzatori può essere regolata individualmente per ogni singola ruota. Insieme a ROAD SURFACE SCAN e alla funzione di inclinazione dinamica in curva CURVE, l'assetto E-ACTIVE BODY CONTROL permette un livello di comfort straordinario. Inoltre la modalità per liberare le ruote può aiutare GLS in situazioni difficili della guida offroad.

Il nuovo GLS è dotato di trazione integrale completamente variabile (Torque on Demand) di serie. Questo rende il veicolo ancora più agile e sicuro su strada. Con il pacchetto Offroad a richiesta si aggiunge un rapporto fuoristrada Low Range. L'assetto E-ACTIVE BODY CONTROL regola l'altezza libera dal suolo individualmente su tutte le ruote. Di conseguenza le doti fuoristradistiche di GLS risultano più accentuate che mai. Con l'Offroad Score in MBUX il guidatore impara a trarre il meglio da queste possibilità. Il nuovo Mercedes-Benz GLS è disponibile esclusivamente in due versioni, PREMIUM e PREMIUM PLUS

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    mercedessuvgamma
    Loading...
    in evidenza
    Gregoraci, addio al Gf Vip 5 Elisabetta ha deciso. E Oppini...

    Terremoto nella Casa

    Gregoraci, addio al Gf Vip 5
    Elisabetta ha deciso. E Oppini...

    i più visti
    in vetrina
    Pensioni Quota 100, il colpo di coda. Quota 41.. Riforma Pensioni news

    Pensioni Quota 100, il colpo di coda. Quota 41.. Riforma Pensioni news



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    L'Arma deri Carabinieri arruola 52 Nissan Leaf

    L'Arma deri Carabinieri arruola 52 Nissan Leaf


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.