A- A+
Motorsport
FE. ePrix Berlino, Di Grassi porta al successo Audi in Gara 1

Sabato amaro per la DS. Malgrado il monopolio della prima fila Vegne e Da Costa hanno mancato il podio

E’ stato un  arrivo sul filo dei centesimi quello che ha regalato  il primo ePrix di Berlino del weekend. Bravo a gestire bene gli attack mode e pronto a riscattarsi dopo la squalifica di Londra, Lucas di Grassi su Audi si è aggiudicato il successo sulla Venturi di un altrettanto scatenato Edoardo Mortara. Sul terzo gradino del podio Mitch Evans su Jaguar, a precedere la Venturi di Norman Nato in bilico con il rinnovo e la BMW di Jake Dennis.

Seguono le due DS Techeetah di Jean-Eric Vergne e Antonio Felix da Costa, rispettivamente a 6”4 e 6”7, incapaci di sfruttare la prima fila conquistata in qualifica, quindi a 7”5 la BMW di Maximilian Günther, protagonista nelle prime fasi di un’avvincente lotta con la Audi di René Rast, giunto proprio dietro di lui, e la Nissan di Sébastien Buemi, scivolato in undicesima posizione beffato dalla Porsche di Andrè Lotterer.

Dodicesima la Mercedes di Stoffel Vandoorne, seguita dalla Nissan di Oliver Rowland e dalle Virgin di Nick Cassidy e Robin Frijns. Sedicesima la Dragon di Joel Erikson, poi la Mahindra di Alexander Sims, la Dragon di Sergio Sette Camara, la NIO di Oliver Turvey e a 33”438 la Mahindra di Alex Lynn, penalizzato con un drive through per uso improprio del Fan Boost.

Ventunesimo a  33”781 Pascal Wehrlein su Porsche, finito contro le barriere mentre era in bagarre con la Nissan di Rowland. Ultimo e doppiato Nyck de Vries, costretto a rientrare al box per danni al fondo della sua Mercedes e per una foratura alla posteriore sinistra.

Da segnalare il ritiro per noie tecniche di Sam Bird su Jaguar.

Domani l’ultima battaglia per il titolo che vede ben 13 piloti in un fazzoletto di 25 punti.

 

Classifica ePrix Berlino, Gara 1:

1           Lucas di Grassi   Team Abt

 2          Edoardo Mortara  Venturi +0”141

3           Mitch Evans  Jaguar Racing +5”499

4           Norman Nato Venturi +5”589

5           Jake Dennis Andretti Autosport +5”830

6           Jean-Eric Vergne Techeetah +6”411

7           Antonio Felix da Costa  Techeetah +6”777

8           Maximilian Gunther Andretti Autosport +7”562

9           René Rast Team Abt +7”798

10         Andre Lotterer Porsche Team +14”124

11         Sébastien Buemi DAMS +15”546

12         Stoffel Vandoorne Mercedes +16”214

13         Oliver Rowland DAMS +16”814

14         Nick Cassidy Virgin Racing +16”917

15         Robin Frijns Virgin Racing +21”278

16         Joel Erikssonb   Dragon Racing +23”666

17         Alexander Sims Mahindra Racing +29”019

18         Sergio Sette Camara Dragon Racing +30”962

19         Oliver Turvey NIO Formula E Team +33”199

20         Alex Lynn Mahindra Racing +33”438

21         Pascal Wehrlein Porsche Team +33”781

22         Nyck de Vries  Mercedes + 1 giro

RMMedia

Iscriviti alla newsletter
Tags:
berlinoe-prixforluma e





in evidenza
Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

Politica

Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento


in vetrina
Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"


motori
Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.