A- A+
Motorsport
FE, ePrix Santiago, DS sul podio con Da Costa

In quel di Santiago del Cile a tirare su le sorti della DS Techeetah ci ha pensato Antonio Felix da Costa.  Scattato dalla decima piazza, il 28enne ha dato vita ad una corsa ricca di sorpassi e manovre aggressive tanto da arrivare in testa al gruppo quando mancava una tornata alla fine. Purtroppo per lui però Max Gunther era in gran in giornata e nello spazio di poche curve è riuscito a riprendersi la vetta e a far tagliare per primo il traguardo alla sua BMW Andretti.

Se il portoghese ha potuto sorridere dal secondo gradino del podio, l’altro pilota del team francese Jean-Eric Vergne si è invece leccato le ferite. Per lungo tempo in mezzo al gruppo a lottare, il due volte iridato ha subito una foratura e la perdita di parte dell’anteriore della sua monoposto, per cui, a circa 7’ dalla bandiera a scacchi, è stato costretto a rientrare al box e a ritirarsi.

Terzo posto per la Panasonic Jaguar di un altrettanto scatenato Mitch Evans. Medaglia di legno per la Mahindra di Pascal Wehrlein, incapace di mantenere la posizione di start in top 3, seguito dalla Mercedes di Nyck De Vries. L’olandese è stato protagonista di alcuni bei duelli, in particolare con JEV ed Edoardo Mortara su Venturi, poi finito ko. Sesta l’altra Mercedes di Stoffel Vandoorne, a precedere l’Audi di un anonimo Lucas di Grassi. Ottava la Panasonic Jaguar di James Calado, quindi la Venturi dell’ex F1 Felipe Massa, autore di un ePrix senza infamia e senza lode non fosse per la battaglia animata con il suo compagno di squadra, e la Virgin di Sam Bird.

Appena fuori dal gruppo dei 10 Nico Müller su Dragon, poi la NIO di Oliver Turvey e la Nissan di Sébastien Buemi.

Soltanto quattordicesimo nonostante l’utilizzo del Fan Boost Daniel Abt su Audi. Alle spalle del tedesco il cinese Ma Qing Hua su NIO, penalizzato di 5” per utilizzo improprio dell’attack mode, e l’olandese della Virgin Robin Frijns. Classificata a quattro giri dal vincitore la Nissan di Oliver Rowland, in bagarre nelle fasi iniziali e punito con un drive through per aver innescato la collisione a tre con Bird e Abt. Sua è la tornata veloce dell’ePrix.

Da segnalare infine i ritiri per le ruotate avvenute nelle prime tornate delle Porsche di Neel Jani ed André Lotterer, e dalla BMW Andretti di Alexander Sims, quest’ultima causa del regime di Full Course Yellow.

 

Classifica ePrix di Santiago:

 1      Max Guenther   BMW         46m11.511s

2       Antonio Felix da Costa        DS Techeetah     +2.067s

3       Mitch Evans       Jaguar       +5.119s

4       Pascal Wehrlein Mahindra  +7.050s

5       Nyck de Vries     Mercedes  +9.883s

6       Stoffel Vandoorne      Mercedes  +11.237s

7       Lucas di Grassi   Audi  +14.437s

8       James Calado     Jaguar +18.255s

9       Felipe Massa      Venturi +20.430s

10     Sam Bird   Virgin   +21.780s

11     Nico Muller        Dragon +23.786s

12     Oliver Turvey     NIO   +27.778s

13     Sebastien Buemi Nissan +43.257s

14     Daniel Abt Audi  +47.198s

15     Robin Frijns        Virgin +1 giro

16     Ma Qing Hua      NIO   +1 giro

17     Oliver Rowland  Nissan +4 giri

 

RM Media 

Loading...
Commenti
    Tags:
    formula eds automobiles
    Loading...
    in evidenza
    Canalis senza veli in piscina Nuota senza costume. FOTO

    Diletta, Belen e... Le foto delle vip

    Canalis senza veli in piscina
    Nuota senza costume. FOTO

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 5, VIPPONA IN LACRIME: VUOLE USCIRE DI CASA! Gf Vip 5 news

    Grande Fratello Vip 5, VIPPONA IN LACRIME: VUOLE USCIRE DI CASA! Gf Vip 5 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Renault lancia electric mobility for you, l’offerta green per l’Italia

    Renault lancia electric mobility for you, l’offerta green per l’Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.