A- A+
Auto e Motori
Stellantis, cresce nelle vendite totali del mercato europeo

Nel corso dei primi cinque mesi del 2024, Stellantis ha registrato una crescita significativa nel mercato europeo, sia per le autovetture che per i veicoli commerciali.

Con un incremento delle vendite dell'1,8% nel perimetro EU29, l'azienda ha raggiunto una quota di mercato del 18,5%, in aumento di 0,2 punti rispetto al 2023. Stellantis si è affermata come leader nelle vendite in Francia, Italia e Portogallo, mentre in Spagna ha raggiunto il primo posto nel mese di maggio con un incremento del 7,2%.

Crescita Significativa in Europa

La crescita delle vendite nei primi cinque mesi del 2024 è stata del 3% in Francia, 3,4% nel Regno Unito, 0,3% in Spagna, 11,2% in Portogallo e quasi il 22% in Germania, dove la quota di mercato ha toccato il 13,6%. Notevoli incrementi a due cifre sono stati registrati anche in Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Irlanda e Slovenia.

Leadership nei Mercati Principali

In Francia, Stellantis detiene una quota di mercato del 31%, con quattro modelli nella top ten dei veicoli più venduti: Peugeot 208, 308, 2008 e Citroën C3. In Italia, a maggio, Stellantis ha raggiunto una quota del 33,4%, con cinque modelli tra i primi dieci, tra cui Fiat Panda, Citroën C3 e Lancia Ypsilon. In Germania, le vendite di Peugeot sono cresciute di oltre il 60%, quelle di Opel del 33%, e quelle di DS Automobiles e Citroën rispettivamente del 28,8% e del 14%.

Successo nei Veicoli Commerciali

Stellantis Pro One Commercial Vehicles mantiene la leadership di mercato con una quota del 29% nei primi cinque mesi dell'anno, e un aumento dei volumi del 7% su base annua. In particolare, in Germania, la quota di mercato è aumentata di 3,4 punti percentuali grazie a una crescita delle vendite superiore al 35%.

Crescita nel Settore Elettrificato

Nonostante un rallentamento del mercato dei veicoli elettrici a batteria (BEV), Stellantis ha conquistato una quota del 13,8% dall'inizio dell'anno nella regione EU29, emergendo come leader in vari segmenti. In Francia, i volumi dei BEV sono aumentati del 56%, raggiungendo una quota del 37,9%, con Peugeot E-208 e Fiat 500e ai primi due posti nelle vendite. In Polonia, la quota di mercato dei BEV è cresciuta al 9,4%, con un incremento di 0,8 punti rispetto all'anno precedente.

Impegno per la Mobilità Sostenibile

Stellantis Pre-Owned Vehicle sta ampliando la propria offerta di veicoli elettrici usati per promuovere una mobilità sostenibile. Questo ha portato a un incremento del 140% dei volumi di veicoli a basse emissioni (LEV) in diversi paesi europei rispetto al 2023. Oltre il 20% delle vendite di LEV sono state registrate in Austria, Belgio, Paesi Bassi, Spagna e Regno Unito.

Uwe Hochgeschutz, Chief Operating Officer di Stellantis per Enlarged Europe, ha dichiarato: "I risultati evidenziano le ottime performance della nostra gamma di prodotti, compresi i BEV, che rispondono alle esigenze dei clienti, i quali apprezzano il design, le prestazioni e il piacere di guida. Stellantis Pro One si conferma ancora una volta al vertice nel settore dei veicoli commerciali, con soluzioni multienergy per i professionisti. Siamo impegnati a sfruttare le sinergie tra i brand e a potenziare le nostre proposte di valore, puntando sempre al vertice".






in evidenza
Dopo l'addio alla Rai, nuova vita a La7: Giovanna Botteri alla corte di Cairo

L'annuncio a sorpresa

Dopo l'addio alla Rai, nuova vita a La7: Giovanna Botteri alla corte di Cairo


in vetrina
Netflix, non solo serie tv e film: ora lancia la sua linea di pop corn

Netflix, non solo serie tv e film: ora lancia la sua linea di pop corn



motori
Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.