A- A+
Politica
Ecco il nuovo patto Renzi-Silvio. Così cambia la legge elettorale


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri spiega ad Affaritaliani.it quale potrebbe essere il nuovo accordo tra Matteo Renzi e Silvio Berlusconi sulla legge elettorale. "L'ipotesi che si è fatta è quella di un capolista che sia designato dal partito e che per gli ulteriori eletti, oltre al capolista, ci possano essere le preferenze", spiega il vicepresidente dell'aula di Palazzo Madama.

"Però - aggiunge Gasparri - non c'è ancora nessuna definizione di un accordo in materia. E' un tema che sicuramente sarà affrontato a settembre quando si entrerà nei dettagli al Senato sulla legge elettorale. Diciamo che c'è un'apertura parziale su questo tema che è tornato in discussione. Tanto è vero che poi tornano quelli che criticano le preferenze: abbiamo visto gli articoli di Panebianco oggi e di alcuni esponenti del Pd. Però non c'è ancora nessuna intesa su questo tema. Ne parleranno Berlusconi e Renzi nell'incontro che si prevede si tenga questa settimana". Quando ci sarà il faccia a faccia? "Non lo so esattamente, penso che sarà domani o dopodomani", spiega Gasparri.

Tags:
gasparriberlusconirenziitalicum
in evidenza
Quando Crosetto condannava la Nato: "Atto ostile verso la Russia"

tweet invecchiati male

Quando Crosetto condannava la Nato: "Atto ostile verso la Russia"


in vetrina
Banca Generali, presentato l’undicesimo capitolo di BG4SDGs

Banca Generali, presentato l’undicesimo capitolo di BG4SDGs


motori
La storica sportività Opel GSe è ora ibrida plug-in

La storica sportività Opel GSe è ora ibrida plug-in

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.