A- A+
Politica

"Ho chiesto ai capigruppo la designazione" dei membri delle commissioni permanenti. "queste designazioni stanno arrivando, ma le commissioni non si potranno convocare fino a quando non si potra' distinguere tra maggioranza e opposizione e questo sara' possibile quando ci sara' un governo che godra' di una sua maggioranza". Lo ha detto il Presidente del Senato, Pietro Grasso, a margine dell'incontro con i rappresentanti di "Radio Kaos ItaLis" e "Change.org". "Se necessario", ha aggiunto Grasso, "potranno esserci altre commissioni speciali". Una anche per la legge elettorale? "Su questo non mi voglio esprimere", ha risposto Grasso ai cronisti. Il Presidente del Senato si è poi soffermato con i rappresentanti delle due associazioni che si battono per il riconoscimento della lingua italiana dei segni, spiegando che "nella scorsa legislatura un disegno di legge era stato approvato all'unanimita' poprio, ma non e' stato possibile approvarlo alla Camera per la fine anticipata della legislatura stessa. Una legge - ha sottolineato Grasso - assolutamente importante per dare uguaglianza a tutti i cittadini. Sappiamo bene che una legge siffatta non risolverebbe tuti i problemi di disabilita', ma sarebbe comunque un gran passo avanti per avvicinarci agli standard di altri paesi europei".

Tags:
grassosel
in evidenza
Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto

Sfilata da sogno e... da ridere

Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto


in vetrina
Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah

Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah


motori
Fiat Nuova 500 offre ricariche illimitate con il noleggio pay per use

Fiat Nuova 500 offre ricariche illimitate con il noleggio pay per use

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.