A- A+
Politica
berlusconi videomessaggio 5

Silvio Berlusconi passa il cerino al Pd. Non sarà lui (per ora) a far cadere l'esecutivo. "Una crisi ora sarebbe destabilizzante. La stabilità è un bene", ha affermato il Cavaliere durante l'inaugurazione della nuova sede di Forza Italia. Berlusconi però pone le sue condizioni: "Saremo al governo fino a quando porterà fino in fondo i provvedimenti e manterrà gli impegni". Se non fosse abbastanza chiaro: "Giù le tasse".

Il Pdl-Forza Italia sposta così la discussione politica dal binario giudiziario a quelle delle fiscale. L'obiettivo è chiaro: far ricadere sul Pd la responsabilità di aumentare l'Iva e, di conseguenza, far cadere il governo.

"Abbiamo dato prova di responsabilita' straordinaria e anche ora stiamo dando prove di grande disponibilita' e responsabilita', nonostante quello che stiamo sentendo dai signori della sinistra", afferma Berlusconi.

"I prossimi giorni faremo una riunione dei gruppi parlamentari per decidere" il da farsi, "guardando principalmente agli interessi del Paese e non ai nostri interessi". Nei prossimi giorni, dunque, annuncia l'ex presidente del Consiglio, si riuniranno le assemblee dei gruppi parlamentari di Camera e Senato "e prenderemo la decisione che la maggioranza riterra' piu' opportuna, guardando - ha sottolineato il Cavaliere - all'interesse del Paese". "I processi contro di me sono molto di piu' di 50. Chi dice che la legge e' uguale per tutti, che le sentenze si devono rispettare si ripara dietro una ipocrisia non accettabile, la giustizia non e' uguale per tutti". Lo ha detto Silvio Berlusconi all'inaugurazione della sede di Forza Italia.

Tags:
berlusconicondannacrisi di governo
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.