A- A+
Politica
Berlusconi? E' diventato povero. Ecco i redditi di tutti i parlamentari

Non e' piu' parlamentare da diversi mesi, ma Silvio Berlusconi resta comunque il piu' ricco del bicameralismo perfetto. Anche se - e questo forse e' un segno dei tempi - crollano gli introiti, ed il leader di Forza Italia vede le entrate crollare in maniera vertiginosa. Un anno fa poteva dichiarare tranquillo 35 milioni di incassi, quest'anno scende a 4,5. Nessun problema a pagare le bollette, ma la differenza si nota.

La dichiarazione dei redditi del cavaliere autosospeso e' consultabile, fin da stamattina, presso il Senato della Repubblica, luogo che custodisce analoghe autocertificazioni da parte di altri suoi 319 ex colleghi. Ex perche', si sa, Berlusconi e' stato dichiarato decaduto lo scorso autunno. Ma l'aver vestito il laticlavio per circa sei mesi ha comportato per lui l'obbligo di presentazione della dichiarazione riguardante l'anno 2012. Nel quale, evidentemente, le sue rendite personali hanno seguito un andamento analogo alle soddisfazioni calcistiche dategli dal Milan.

Tra auto d'epoca, case al mare e utilitarie sgangherate, ecco i redditi dei parlamentari. E c'è anche chi dichiara zero, sì, proprio zero euro.

 

Tags:
boldriniberlusconiredditi

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes partnership con Phi Beach

Mercedes partnership con Phi Beach


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.