A- A+
Politica
Berlusconi esce dalla terapia intensiva: trasferito in degenza ordinaria
Silvio Berlusconi, 86 anni, già quattro volte presidente del Consiglio, oggi senatore della Repubblica

Silvio Berlusconi esce dalla terapia intensiva, oggi le visite di Marina e Confalonieri 

Silvio Berlusconi esce dalla terapia intensiva. A quanto apprende l'Adnkronos il trasferimento del leader di Forza Italia a un reparto di degenza ordinario del San Raffaele era stato già programmato proprio per oggi.Nella giornata di oggi è passata dal San Raffaele anche Marina Berlusconi, primogenita del presidente di Forza Italia. E' passata dall’ingresso carrabile di via Olgettina 60, all’ospedale San Raffaele, dove il padre è ricoverato da 12 giorni in terapia intensiva. Prima di lei, nel pomeriggio, l’ex premier ha ricevuto una breve visita del presidente di Mediaset e amico di sempre, Fedele Confalonieri. Entrato dall’ingresso carrabile di via Olgettina 60 Confalonieri non ha rilasciato dichiarazioni. Amico di sempre di Berlusconi, il presidente di Mediaset negli ultimi 12 giorni non ha mancato di dimostrare la sua vicinanza all’ex premier, che è venuto a trovare in ospedale quasi quotidianamente.  Iscriviti alla newsletter

Tags:
berlusconisan raffaele





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria

Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria


motori
Jeep Experience: un successo tra prestazioni Off-Road e accoglienza premium

Jeep Experience: un successo tra prestazioni Off-Road e accoglienza premium

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.